Mallya su Bianchi: "Il mondo ha perso un pilota vero"

Mallya su Bianchi: "Il mondo ha perso un pilota vero"

Il team principal della Force India ha voluto ricordare Bianchi, a un giorno dalla sua scomparsa

A poco più di un giorno dalla scomparsa di Jules Bianchi, morto dopo nove mesi di coma in seguito al tremendo incidente del 5 ottobre 2014 avvenuto nel corso del Gran Premio del Giappone a Suzuka, anche Vijay Mallya ha voluto esprimere il proprio cordoglio alla famiglia dello sfortunato pilota francese.

Il team principal della scuderia indiana ha pubblicato alcune dichiarazioni sulla propria pagina ufficiale sul Social Network Facebook, ricordando Jules come un pilota vero, che certamente mancherà a tutto l'ambiente della Formula 1 e delle corse.

"I pensieri di tutti i componenti del team Sahara Force India sono rivolti alla famiglia e agli amici di Jules Bianchi in questo momento terribile. Abbiamo avuto il piacere di lavorare con Jules nel 2012, dove ha lasciato un grande ricordo per il lavoro che ha svolto con noi. In quell'anno siamo venuti a conoscenza di che uomo eccezionale fosse e che pilota di talento sarebbe diventato. Era destinato a fare grandi cose in Formula 1. Il mondo ha perso un grande pilota e tutti abbiamo perso un amico".

Jules Bianchi ha ricoperto il ruolo di tester e terzo pilota del team Sahara Force India nel 2012. In quella stagione, Jules lasciò un bellissimo ricordo di se stesso in tutti i componenti della scuderia che ha base a Silverstone.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie