Webber: "Devo capire perché sono partito così male"

L'australiano ringrazia la squadra per il rapido cambio dell'ala anteriore al primo pit stop

Webber:
Ha pagato un contatto con Romain Grosjean alla prima curva: Mark Webber si è trovato con l'ala anteriore danneggiata in modo simile a quanto gli era accaduto in Canada. Il pilota della Red Bull Racing ha concluso il Gp di Gran Bretagna ad appena sette decimi dal vincitore Nico Rosberg, alla conclusione di una rimonta molto bella che lo ha portato al secondo posto dal quindicesimo del primo giro... "Dobbiamo capire cosa è successo in partenza - ha detto l'australiano - perché sono rimasto piantato subito dopo il via. Anche perché nelle ultimi start ho sempre avuto un buon avvio, per cui cercheremo di capire cosa è successo". L'australiano ha sostituito l'ala anteriore alla prima sosta e poi ha dato il via ad una grande rimonta... "Dopo la toccata di Romain ho cercato di difendermi al meglio e al pit stop i ragazzi sono stati fantastici nel sostituirmi l'ala anteriore. Si può dire che la mia corsa è inziata a quel punto. Se ci fosse stato ancora un giro avrei potuto impensierire Nico, ma si è meritato il successo perché è andato forte in tutta la gara". Mark da quando ha annunciato che lascerà la Red Bull Racing alla fine dell'anno per passare alle gare di durata con la Porsche, sembra essere rinato...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie