Monaco: Rosberg alla terza pole con la Mercedes

Monaco: Rosberg alla terza pole con la Mercedes

Il tedesco precede Hamilton e Vettel. Male la Ferrari solo sesta con Alonso. Massa non gira

Quarta pole di fila della Mercedes e terza di seguito di Nico Rosberg. E' questo il responso delle qualifiche del Gp di Monaco che ripropone le frecce d'argento in prima fila. Il tedesco ha ottenuto il tempo di 1'13"876, precedendo l'inglese di 91 millesimi! Le due W04 viste nel Principato sembrano monoposto in grado di lottare anche per la vittoria nella gara di domani. Si rinnova la supremazia sul giro secco di Nico Rosberg che si conferma sempre velocissimo sulle strade cittadine di Montecarlo. Sebastian Vettel ci ha provato a mettere in crisi l'accoppiata della Mercedes, ma il campione del mondo si è dovuto arrendere a poco più di un decimo dal vertice, al terzo posto: la Red Bull RB9 sembra aver risolto i guai che l'hanno afflitta nelle libere di giovedì e può essere considerata la grande favorita per la gara. La seconda fila è tutta del team di Milton Keynes con Mark Webber quarto con il tempo di 1'14"181. In terza fila c'è Kimi Raikkonen con la Lotus E21 che non riesce ad eccellere nel giro secco: Kimi paga un secondo alla Mercedes, un divario simile a quello rimediato dalla Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo non è mai parso in lotta per la pole, ma anzi ha faticato a trovare un passo disgnitoso, mostrando i limiti della F138 all'abbassarsi delle temperature. In quarta fila torna in auge Sergio Perez con la migliore delle due McLaren MP4-28: il messicano ha fatto meglio del capitano, Jenson Button che ha accusato un calo di motore nella fase finale della Q3. L'inglese non è andato oltre la nona posizione dietro anche alla Force India di Adrian Sutil che ha superato brillantemente il botto nel terzo turno di prove libere. Positiva la decima posizione di Jean-Eric Vergne che porta la Toro Rosso nelle posizioni che contano su una pista dove il francese ha sentito aria di casa. Q 2 Ricomincia a piovere e tutti i piloti sono in gomme intermedie, ma nei venti minuti le condizioni mutano e alla fine tutti montano le gomme slick Supersoft: Sebastian Vettel è il più veloce con il tempo di 1'15"988 davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen che si ferma a 1'16"040 con le due Mercedes terza e quarta (Nico Robserg davanti a Lewis Hamilton) con Fernando Alonso sesto con la Ferrari. Clamorosa l'esclusione di Romain Grosjean con la seconda Lotus: restano fuori anche Nico Hulkenberg (Sauber), Daniel Ricciardo (Toro Rosso), Valtteri Bottas (Williams e l'ottimo Giedo Van der Garde 15esimo davanti a Pastor Maldonado (Williams). Q 1Si inizia il turno con la pista bagnata: i piloti scelgono le gomme intermedie. L'asfalto si asciuga con il trascorrere dei minuti e i tempi calano visibilmente. Pastor Maldonado è il più veloce nel primo turno con la Williams con il tempo di 1'23"452. Il venezuelano ha preceduto Jean-Eric Vergne sulla Toro Rosso accreditato di 1'23"699 che è stato davanti di un decimo a Fernando Alonso (Ferrari). Ottimo il quarto tempo di Romain Grosjean che riesce a qualificarsi con 1'23"738 nel primo giro cronometrato dopo il brutto incidente nelle prove libere. Ottimo lavoro quello dei meccanici otus, mentre Felipe Massa ha dovuto rinunciare a girare e domani dovrà schierarsi ultimo in griglia. Fra gli esclusi stupisce Paul Di Resta con la Force India, mentre la sorpresa è Giedo Van der Garde che porta la Caterham in Q2. Jules Bianchi non è riuscito a fare nemmeno un giro per i problemi meccanici della sua Marussia che fumava. Esclusi anche Charle Pic (Caterham), Esteban Gutierrez (Sauber), Max Chilton (Marussia). FORMULA 1, Montecarlo, 25/05/2013 Prove ufficiali 1. Nico Rosberg - Mercedes - 1'13"876 2. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'13"967 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'13"980 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'14"181 5. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'14"822 6. Fernando Alonso - Ferrari - 1'14"824 7. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'15"138 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'15"647 9. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'15"647 10. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'15"703 Eliminati al termine della Q2: 11. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'18"331 12. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'18"344 13. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18"603 14. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'19"077 15. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'19"408 16. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'21"688 Eliminati al termine della Q1: 17. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'26"322 18. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'26"633 19. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'26"917 20. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'27"303 21. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - senza tempo 22. Felipe Massa - Ferrari - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie