Vettel fa la pole sul bagnato in Canada, male Alonso

Vettel fa la pole sul bagnato in Canada, male Alonso

Il campione del mondo centra la 39. partenza al palo. Sorprende Bottas terzo con la Williams

Sebastian Vettel firma una splendida pole position sul bagnato con la Red Bull Racing nelle qualifiche del Gp del Canada: il tedesco ottiene con il tempo di 1'25"425 la 39. partenza al palo della sua carriera, che è anche la terza della stagione 2013. Il campione del mondo è stato abile a preparare una RB9 con una configurazione aerodinamica più carica rispetto alle prove libere e si conferma per la settima volta nell'anno più veloce del compagno di squadra. In prima fila c'è anche Lewis Hamilton con la Mercedes: l'inglese è staccato di appena 87 millesimi dalla Red Bull Racing, ma ribadisce la sua supremazia all'interno della squadra di Brackley. La grande sorpresa della giornata è Valtteri Bottas che porta in seconda fila una Williams tutt'altro che irresistibile: il finlandese è stato magistrale e gli è bastato il primo tentativo in '25"897 per centrare la terza posizione davanti a Nico Rosberg (Mercedes) con 1'26"008. La terza fila è costituita da Mark Webber (Red Bull Racing) e Fernando Alonso (Ferrari): lo spagnolo è stato la grande delusione del turno, costretto ad un secondo dal vertice. Probabilmente la squadra del Cavallino ha insistito con un assetto troppo scarico che ha penalizzato l'asturiano, pagando la scarsa trazione della Rossa. La F138 di Fernando a parità di motore con la Toro Rosso di Jean- Eric Vergne è stata davanti alla monoposto di Faenza solo per pochi millesimi, mettendo in evidenza la carenza di grip della Ferrari.. Ottavo tempo per Adrian Sutil con la Force India: il tedesco si è messo alle spalle la Lotus di Kimi Raikkonen in difficoltà con le gomme sull'acqua. La giornata positiva della Toro Rossa è stata completata da Daniel Ricciardo decimo con la seconda STR-08. Q2 Continua a piovere anche nella seconda sessione di 15 minuti e tutti i piloti puntano ancora sulle gomme intermedie, perché le condizioni della pista sono nettamente peggiorate specie nel tratto centrale. Lewis Hamilton è il più rapido nell'ultimo giro del turno e con 1'27"649 rifila mezzo secondo a Mark Webber che precede di poco ill compagno di squadra, Sebastian Vettel. La coppia Red Bull si è inserita davanti a Valtteri Bottas, quarto, che con la Williams ha abilmente preceduto Nico Rosberg (Mercedes) e Jean Eric Vergne (Toro Rosso). Fernando Alonso (Ferrari) è solo ottavo dietro alla Lotus di Kimi Raikkonen. La sessione viene fermata con la bandiera rossa a 1'59" dalla fine per l'incidente di Felipe Massa che sbatte di taglio contro le barriere dopo un errore in staccata. stizzita la reazione del brasiliano al terzo botto dopo i due crash del Gp di Monaco. Alla ripartenza tornano tutti in pista: Sebastian Vettel fa un giro lentamente per risparmiare le gomme e torna ai box, mentre Lewis Hamilton si porta al comando. Resta escluso Jenson Button in crisi con la McLaren che resta impegolata nel graffico. Fuori anche Nico Hulkenberg (Sauber), Sergio Perez (McLaren), Pastor Maldonado (Willimas) ed Esteban Gutierrez (Sauber) oltre ai già citati Button e Massa. Q1 Piove con una certa consistenza quando inizia la prima sessione di qualifica: i piloti scendono comunque in pista con le gomme slick Supersoft e dopo un solo giro passano alle intermedie. Il più veloce della sessione è Sebastian Vettel con con il tempo di 1'22"318. Il campione del mondo ha preceduto di quasi un secondo Fernando Alonso (Ferrari) accreditato di 1'23"224 davanti a Mark Webber (Red Bull Racing) e l'ottimo Valtteri Bottas con la Williams. Fra gli esclusi illustri dal primo turno c'è Romain Grosjean (Lotus) che partirà ultimo per effetto anche della penalizzazione meritata a Monaco. Fuori anche Paul Di Resta con la Force India insieme a Charles Pic (Caterham), Jules Bianchi (Marussia), Max Chilton (Marussia) e Giedo Van der Garde (Caterham). Formula 1, Montreal, 08/06/2013 Classifica finale Prove di Qualificazione 1. Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 1'25"425 2. Lewis Hamilton (Mercedes) 1'25"512 3. Valtteri Bottas (Williams-Renault) 1'25"897 4. Nico Rosberg (Mercedes) 1'26"008 5. Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 1'26"208 6. Fernando Alonso (Ferrari) 1'26"504 7. Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) 1'26"543 8. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1'27"348 9. Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 1'27"432 10. Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) 1'27"946 Eliminati al termine della Q2 11. Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) 1'29"435 12. Sergio Perez (McLaren-Mercedes) 1'29"761 13. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1'29"917 14. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'30"068 15. Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) 1'30"315 16. Felipe Massa (Ferrari) 1'30"354 Eliminati al termine della Q1 17. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1'24"908 18. Charles Pic (Caterham-Renault) 1'25"626 19. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1'25"716 20. Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 1'26"508 21. Max Chilton (Marussia-Cosworth) 1'27"062 22. Giedo van der Garde (Caterham-Renault) 1'27"110

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Sebastian Vettel , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie