Ecco il nuovo diffusore usato dalla Red Bull Racing

Ecco il nuovo diffusore usato dalla Red Bull Racing

La RB9 sembra ancora una incompiuta: a Sepang vedremo altre novità tecniche utili allo sviluppo

Adrian Newey non è soddisfatto. Il terzo posto di Sebastian Vettel al debutto stagionale con la Red Bull Racing RB9 è poca cosa, dopo che il tre volte campione del mondo è scattato dalla pole position con il compagno di squadra, Mark Webber, al fianco in prima fila. La monoposto di Milton Keynes che ha corso a Melbourne è ancora in una fase interlocutoria: venerdì erano arrivati molti pezzi nuovi da provare nell’ultimo turno di libere, prima di andare in qualifica, ma il direttore tecnico alla fine ha fatto montare solo il diverso diffusore posteriore, preferendo tenere le altre modifiche per il Gp della Malesia dove l’efficienza aerodinamica avrà una valenza maggiore rispetto al tracciato stradale di Melbourne. La RB9 si è rivelata micidiale in qualifica, sfruttando bene le gomme Supersoft nel giro secco, ma non ha ancora convinto nella durata della corsa, con una progressiva perdita di competitività al crescere del consumo delle gomme. La sensazione è che la Red Bull Racing sia ancora un’opera incompiuta: Adrian deve ancora mettere insieme tutti gli elementi che sta sviluppando. Il nuovo profilo estrattore non è bastato a ribaltare la situazione, ma aspettiamoci a Sepang di vedere una macchina già diversa in grado di tornare a lottare per il successo delle corsa… Foto Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie