Horner: "Niente galleria del vento per tagliare i costi!"

Il team principal Red Bull Racing fa una proposta provocatoria che nasconde una lucida strategia?

Horner:

Il dubbio è se Christian Horner stia cercando una soluzione efficace per ridurre i costi (visto che è a capo della squadra che se n’è sempre infischiata dei limiti di spesa…) o se, invece, segua una strategia politica utile a dare un vantaggio alla Red Bull Racing.

La squadra di Milton Keynes, infatti, è considerata fra le più evolute nello studio e sviluppo della monoposto al CFD. La fase di simulazione, quindi, sta prendendo sempre più piede nel Circus, e alcuni team usano la galleria del vento come strumento di validazione dei pacchetti aerodinamici. Rispetto al recente passato, team come la Red Bull Racing portano nel wind tunnel solo le soluzioni più efficaci, facendo un discrimine a monte del wind tunnel, in modo da velocizzare il tempo fra l’ideazione di una modifica e la messa in macchina.

Non deve stupire, quindi, se il team principal di Milton Keynes se ne sia uscito su Autosport proponendo l’abolizione della ricerca aerodinamica in galleria del vento come misura necessaria a ridurre i costi di gestione della F.1.

“Se si volesse adottare una soluzione estrema per tagliare i costi – ha detto Horner - allora bisognerebbe rinunciare alla ricerca in galleria del vento. I wind tunnel sono molto costosi da far funzionare e da aggiornare. Avrebbe più senso fornire lo stesso programma CFD a tutte le squadre, lasciando fare il resto alla capacità dei singoli team”.

Christian si rivolge direttamente ai vertici del Circus…
“Se fossi Bernie Ecclestone o Jean Todt andrei in questa direzione. Per quanto ci riguarda saremmo pronti a cedere l’uso della nostra struttura ad altri, un po’ come stanno già facendo Sauber o Williams che, addirittura, dispone di due gallerie del vento”.

Per Horner non si deve tornare a parlare di budget cap...
“Non si può imporre ai team dove, come e quanto investire. Tutt’al più con le norme di regolamento si può fare in modo di ridurre i ritorni, per cui si potrebbe essere liberi di continuare ad avere ciò che si vuole, ma ad un prezzo…”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie