Alonso è il paperone della F.1 secondo Business Book

Alonso è il paperone della F.1 secondo Business Book

Lo spagnolo con 35 milioni di ingaggio precede Vettel e Hamilton, che è pronto a fare il sorpasso nel 2016

C’è una classifica nella quale Fernando Alonso riesce ad essere ancora al primo posto, anche se per poco: secondo Business Book, infatti, lo spagnolo quest’anno è il pilota con l’ingaggio più pagato del Circus. L’asturiano conduce la graduatoria con i 35 milioni di euro che gli sono stati riconosciuti dalla McLaren (via Honda) e precede Sebastian Vettel che ha strappato 28 milioni alla Ferrari, mentre Lewis Hamilton percepisce 25 milioni per essere il campione del mondo in carica.

In realtà l’inglese si prepara al sorpasso dopo aver siglato l’accordo con la Mercedes con un prolungamento di contratto triennale dal 2016 al 2018 che vale 170 milioni in tre anni, vale a dire 56 milioni di euro a stagione!

Se guardate la tabella stupisce lo stipendio di Daniel Ricciardo che percepisce dalla Red Bull Racing “solo” 1,5 milioni di euro di ingaggio. L’australiano, che l’anno scorso è stato l’unico a interrompere l’egemonia della Mercedes con tre vittorie con la RB10-Renault, è in scadenza di contratto e vorrebbe negoziare con Milton Keynes un rinnovo più remunerativo, ma è più probabile che Daniel possa cercare di cambiare squadra per essere, finalmente, pagato per quello che vale. Ci sarebbe un interessamento della Ferrari per metterlo al posto di Kimi Raikkonen, se il rinnovo di un anno con il finlandese non dovesse andare in porto, dopo le ultime prestazioni deludenti di “Iceman”.

Del resto sembra davvero sproporzionato il divario fra l’ingaggio di Kimi che percepisce 18 milioni di euro e quello di Ricciardo. Il ferrarista nella graduatoria precede anche Nico Rosberg (Mercedes) accreditato di 13,5 milioni di euro: il tedesco, secondo l’anno scorso, è il pilota non campione del mondo meglio pagato della storia del Circus. Il figlio d’arte precede anche Jenson Button che percepisce 10 milioni di euro dalla McLaren (Honda).

Poi c’è un grande divario per i conduttori che possiamo definire di seconda fascia: Felipe Massa percepisce 4 milioni dalla Williams, esattamente il doppio di quanto viene elargito al compagno di squadra Valtteri Bottas. Sono arrivati a 4 milioni di euro anche la coppia della Force India formata da Nico Hulkenberg e Sergio Perez e quella della Lotus, composta da Romain Grosjean e Pastor Maldonado. Fin qui i piloti milionari, ma a guardare bene l’elenco ci sono anche quelli che nello schieramento dei Gp rischiano di correre gratis, o quasi.

Daniil Kvyat percepisce 750 mila euro al primo anno in Red Bull Racing, vale a dire la metà del suo capitano, Daniel Ricciardo, mentre i rookie della Scuderia Toro Rosso sono accomunati da un contratto di ingresso in F.1 che è capitalizzato con 250 mila euro. I due conduttori della Sauber, Felipe Nasr e Marcus Ericsson, invece, si vedono riconoscere 200 mila euro, una minima cifra di ritorno per le laute sponsorizzazioni che riescono a portare per garantirsi un abitacolo in Formula 1.

La graduatoria è completata da Roberto Merhi: lo spagnolo della Manor figura con 50 mila euro, vale a dire una sorta di rimborso spese utile giusto alla copertura delle trasferte e delle assicurazioni. Non è tutto oro quello che luccica…

P. PILOTA (Team) Euro
1. Fernando Alonso (McLaren) 35 milioni
2. Sebastian Vettel (Ferrari) 28 milioni
3. Lewis Hamilton (Mercedes) 25 milioni
4. Kimi Raikkonen (Ferrari) 18 milioni
5. Nico Rosberg (Mercedes) 13,5 milioni
6. Jenson Button (McLaren) 10 milioni
7. Felipe Massa (Williams) 4 milioni
8. Nico Hulkenberg (Force India) 4 milioni
9. Sergio Perez (Force India) 4 milioni
10. Romain Grosjean (Lotus) 4 milioni
11. Pastor Maldonado (Lotus) 4 milioni
12. Valtteri Bottas (Williams) 2 milioni
13. Daniel Ricciardo (RBR) 1,5 milioni
14. Daniil Kvyat (RBR) 750 mila
15. Max Verstappen (Toro Rosso) 250 mila
16. Carlos Sainz Jr (Toro Rosso) 250 mila
17. Felipe Nasr (Sauber) 200 mila
18. Marcus Ericsson (Sauber) 200 mila
19. Will Stevens (Manor) 150 mila
20. Roberto Merhi (Manor) 50 mila

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie