Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo
Prime
Formula 1 Analisi

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

Di:

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

La data del 1° febbraio 2019 ha segnato un momento importantissimo per il marchio Alfa Romeo: la nascita della scuderia di Formula 1, Alfa Romeo Racing, ha riportato ufficialmente il Biscione nel circus.

In realtà, il prosieguo di questa iniziativa si è rivelato molto ben diverso dietro le quinte rispetto a quello che all'apparenza ci si poteva aspettare e - probabilmente - si voleva far credere.

condividi
commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Vettel: "Troppe gare rendono la F1 meno speciale"

Sebastian Vettel è convinto che la Formula 1 rischia di perdere personale, ma anche che i Gran Premi possano iniziare ad essere visti come eventi meno "speciali" se continuerà ad espandere il suo calendario.

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Ghini: "La svolta di Seb è un segno di debolezza"

Fine settimana dove sono ferme sia la Formula 1 che la MotoGP. In questa puntata del Candido, Franco Nugnes ed Antonio Ghini aprono una serie di temi che partono dal ruolo della Ferrari nel Circus per le nuove generazioni di appassionati, per arrivare alle incognite sui motori che potrebbero condizionare lo splendido mondiale che stiamo vivendo. Ma, soprattutto, fa discutere la svolta ecologista di Sebastian...

Minardi: "Imola nel calendario 2022 è un risultato straordinario"

Il presidente di Formula Imola commenta con soddisfazione la conferma dell'Enzo e Dino Ferrari nel calendario di F1 2022. Il manager faentino sottolinea il grande gioco di squadra che è stato fatto da ACI, Governo, Regione Emilia-Romagna, Comune di Imola e CON.AMI. C'è orgoglio anche in Jean Todt (FIA) e Stefano Domenicali (F1) per essere riusciti a mettere insieme 23 appuntamenti con la novità Miami.

Formula 1
15 ott 2021

F1: ecco il calendario 2022 con 23 gare e la conferma di Imola

Dopo numerose indiscrezioni è arrivata l'ufficialità. Il calendario 2022 della F1 avrà 23 gare con partenza e marzo e conclusione a novembre. Imola, il 24 aprile, prende il posto della Cina

Formula 1
15 ott 2021

Steiner fiducioso: "Haas pronta per i punti nel 2022"

Aver messo una vettura in Q2 in Turchia, quella di Mick Schumacher, è stato un risultato inatteso per la Haas e Gunther Steiner ha accolto la prestazione del tedesco come un segnale di crescita importante per il prossimo anno.

Formula 1
15 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
DTM: la Walkenhorst si presenta con la BMW M6

Articolo precedente

DTM: la Walkenhorst si presenta con la BMW M6

Articolo successivo

DTM: ecco Rowe e HRT, Muller con Rosberg. Michelin nuovo gommista

DTM: ecco Rowe e HRT, Muller con Rosberg. Michelin nuovo gommista
Carica i commenti