Il DTM entra in contatto con la Grand-Am

condividi
commenti
Il DTM entra in contatto con la Grand-Am
Redazione
Di: Redazione
29 mag 2010, 12:24

L'obiettivo è creare sinergie che portino allo scambio delle vetture

Il DTM non guarda solo a un accordo con il Super GT giapponese per arrivare a un regolamento-base unico e alla possibilità di interscambio di vetture fra i due campionati, con l'obiettivo così di ampliare la partecipazione attualmente limitata alle sole Audi e Mercedes. Com'è noto, il DTM è già da tempo in contatto con gli organizzatori della serie orientale, ma vuole ulteriormente internazionalizzare la sua normativa tecnica per fare sì che si possano creare sinergie - cioè scambio di vetture - anche con altre serie nel mondo. In proposito, un altro forte interesse è rivolto agli Stati Uniti, dove sono stati avviati dei primi contatti con gli organizzatori della Grand-Am. In questa oggi corrono vetture di due classi: i Daytona Prototype, dotati di telai tubolari e motori da circa 500 cv derivati dalla serie, e le Gran Turismo derivate dai monomarca delle varie Case. La Grand-Am fa capo alla famiglia France, già proprietaria della NASCAR, la più importante e seguita delle categorie americane. Alcuni eventi sono infatti organizzati insieme. Dunque, un eventuale accordo fra Grand- Am e DTM sarebbe di grande importanza per le Case europee interessate al mercato americano. A spingere per una internazionalizzazione del regolamento DTM è prima fra tutte la BMW, che ha posto questo punto come condizione per il suo ritorno nella categoria a partire dal 2012. Contemporaneamente, anche i Costruttori giapponesi stanno mostrando interesse nei confronti di questo nuovo scenario. La Toyota, in particolare, avrebbe manifestato un interesse un DTM internazionalizzato; oltretutto questa ancora dispone della sua sede a Colonia che fino allo scorso anno si occupava del programma in F.1 e che ora, dopo il ritiro dal Mondiale, è in cerca di nuovi programmi.
Prossimo articolo DTM
Rockenfeller al top nelle libere del venerdì

Previous article

Rockenfeller al top nelle libere del venerdì

Next article

La Mercedes ritarda il debutto della vettura 2012

La Mercedes ritarda il debutto della vettura 2012

Su questo articolo

Serie DTM
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie