La Coppa Italia parte con 33 vetture in pista

La Coppa Italia parte con 33 vetture in pista

Nel weekend di Imoa è attesa grande battaglia in entrambe le divisioni del campionato Peroni

Ranghi completi per la prima stagionale della Coppa Italia 2015. A Imola questo weekend scenderanno in pista ben 33 vetture con dodici vetture in 1° Divisione e ventuno in 2° Divisione. Quantità ma anche assoluta qualità per la serie sprint per vetture a ruote coperte organizzata e promossa dal Gruppo Peroni Race. All’appuntamento di Imola seguiranno altre sette date con appuntamenti in tutti i principali autodromi nazionali.

In 1° Divisione con il campione in carica Bettera tornato in 2° Divisione e il vice campione De Bellis assente per impegni personali alla prima, i favori sono per gli altri due veterani del campionato: Maurizio Fondi e Alessandro Mazzolini che si sfideranno ad armi pari su una Porsche 997 GT3 Cup. Stessa vettura anche per i due debutti: Massimo Valentini e il duo Quinzio/Schiattarella. In ottica assoluta occhio alla Porsche 997 GT3 di Giuseppe Ghezzi così come alla 996 24hr Special del rientrante Alessandro Rosi. Completano la griglia le due Megane V6 di “Ojavan” e Gioffrè, la 996 di Vetrari e le tre identiche BMW M3 V8 di Kevin e Domiziano Giacon e di Lorenzo Pasquinelli.

Ancora più serrata si annuncia la sfida in 2° Divisione. Fare un pronostico è quasi impossibile con gli iscritti nella Classe A che racchiude le vetture turbo e quelle con motore aspirato da tre litri. Il campione in carica Fabrizio Montali che quest’anno avrà un motore 1.4 Turbo invece del 2.0 aspirato, avrà in Argenti, Brigliadori, Bettera e J. Giacon i rivali più accreditati aspettando che il vice campione Cacciari torni in pista.

La classe più numerosa è però la “B” dove ci saranno, fra gli altri, Maglioccola, Revello, Cappellari e i debuttanti Paravati, Malateta e Musso. Bella sfida anche in Classe “C” con vetture molto simili in prestazioni quali le Turismo di derivazione di serie. Il programma avrà inizio il venerdì con i tre turni di prove libere. Sabato sarà invece tempo di qualifica. Domenica le quattro gare sempre sulla distanza dei 20’.

Sia la qualifiche che le gare saranno visibili in Live streaming sul sito www.gruppoperonirace.it e sull’omonimo canale di You Tube con tutte le immagine di qualifiche e gare sempre disponibili, anche dopo lo svolgimento delle stesse, su qualunque dispositivo connesso alla rete dai cellulari alle Tv passando per palmari e computer portatili.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie