Pedrosa: "Solo in moto capirò come va il braccio"

Lo spagnolo ha spiegato anche i motivi che lo hanno spinto ad operarsi la scorsa settimana

Pedrosa:
Questo fine settimana la MotoGp torna in pista a Le Mans e Dani Pedrosa dovrà fare i conti con i postumi di un intervento chirurgico al braccio destro a cui si è sottoposto la scorsa settimana per risolvere un problema di sindrome compartimentale. Tra le altre cose per il pilota della Honda si trattava della seconda operazione di questo tipo, solo che la prima era avvenuta 12 anni fa, quando il suo braccio non era ancora completamente formato. Oggi Dani ha quindi spiegato quali sono stati i motivi che lo hanno spinto ad operarsi ancora: "Mi sono divertito nel weekend di Jerez ed in particolare nel duello con Valentino negli ultimi giri di gara. Dopo i test di lunedì però ho iniziato a sentire una strana sensazione al braccio destro, quindi martedì sono andato a farmi vedere dal Dottor Mir, che mi ha immediatamente consigliato un intervento. Ho deciso di seguire il suo consiglio e sembra che il braccio stia recuperando in fretta, ma penso che potrò farmi un'idea sulle condizioni del mio braccio solo quando salirò in moto venerdì". Le Mans è una pista che di solito gli è stata amica, quindi "Camomillo" spera che possa essere così anche questo fine settimana, anche perché non può permettersi di far scappare via il compagno Marc Marquez: "Lo scorso anno sono riuscito ad ottenere la mia prima vittoria in MotoGp sulla pista di Le Mans, al termine di una gara molto tirata. La pista mi piace e un passato ho ottenuto spesso dei risultati importanti, però bisogna sempre fare molta attenzione alle previsioni meteo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie