Stoner: "Ci sentiamo a posto"

L'australiano però non è completamente contento: una delle sue moto ha un problemino

Stoner:
Casey Stoner ha iniziato molto bene il weekend di Valencia, davanti a tutti al mattino e secondo nel pomeriggio. L’australiano è stato più veloce di oltre mezzo secondo sul primo degli inseguitori nella sessione d'apertura e, anche se è stato superato nel secondo turno da Jorge Lorenzo, ha dimostrato un grande potenziale con una serie di giri veloci alla fine dell'ora. Nicky Hayden ha siglato il sesto tempo nella mattinata ma ha avuto qualche problema nel continuare la progressione nel pomeriggio, pur migliorando nel finale con un serie di giri in cui ha ridotto lo svantaggio a soli due decimi dal terzo posto. Entrambi cercheranno di migliorare il set up negli ultimi due turni prima che la gara di domenica cali il sipario sulla stagione 2010. Casey Stoner:Una giornata direi assolutamente non male nonostante qualche piccolo problema nella seconda sessione a causa di una lieve vibrazione su una delle due moto. Abbiamo perso un po’ tempo cercando di capire da cosa fosse provocata e poi siamo passati all’altra moto, cominciando a lavorare per migliorarne gli assetti. Non abbiamo potuto completare il lavoro, mi è mancata un’ultima uscita per poter dire di essere soddisfatto ma in ogni caso, in generale, ci sentiamo a posto. Abbiamo avuto due turni di bel tempo e dobbiamo solo aspettare domani per sapere se saremo altrettanto fortunati e avremo l’occasione di concludere quello che abbiamo iniziato. Se riusciremo a sistemare la moto numero uno saremo davvero contenti del lavoro del fine settimana per la gara”. Nicky Hayden:Ovviamente avremmo preferito iniziare il fine settimana dell’ultima gara della stagione in maniera diversa e invece, dopo una buona partenza nel primo turno, non siamo riusciti a progredire abbastanza. Questa mattina sono stato il più veloce per una ventina di minuti, poi secondo, terzo o comunque molto vicino al top per quasi tutto il turno. Dobbiamo capire perché dopo ci siamo un po’ fermati ma, detto questo, anche se la mia posizione non è eccezionale, non siamo lontanissimi. Oggi è stato bello avere due sessioni soleggiate e domani vedremo se riusciremo a colmare il margine. Amo questa pista e questa gara e nulla è compromesso. Continueremo a spingere per far bene”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie