Marquez: "Trovato un buon set-up di base"

Il rookie della Honda è soddisfatto del lavoro svolto nei tre giorni di test in Malesia

Marquez:
Ha lavorato tanto per aumentare il feeling con la sua Honda RC213V, ma oggi Marc Marquez non ha resistito al richiamo della prestazione. Dopo aver trovato un buon set-up di base, infatti, nel finale della terza ed ultima giornata dei test collettivi di Sepang, il pilota spagnolo è entrato in pista deciso e proprio all'ultimo giro si è portato a soli 81 millesimi dal compagno di squadra Dani Pedrosa, chiudendo con il secondo tempo. Dunque, "El Cabronsito" ha dimostrato di poter conciliare il lavoro di messa a punto della sua moto con la ricerca della prestazione pura, facendo capire ancora una volta che potrà essere la mina vagante dello schieramento della MotoGp già dalle prime gare. Il suo processo di maturazione però dovrà ancora proseguire, visto che anche oggi si è reso protagonista di due scivolate senza conseguenze, che comunque non hanno reso meno positivo il suo bilancio finale. "Oggi abbiamo raccolto davvero tante informazioni e fatto un lavoro molto duro. Soprattutto ieri ed oggi ci siamo concentrati sul cercare di aumentare la mia confidenza con la moto e con le sue reazioni a certe situazioni e credo che abbiamo sfruttato molto bene queste due giornate. Abbiamo trovato un buon set-up di base e sono molto felice di questo. Ora però dobbiamo capire come si comporterà su tracciati diversi come quelli di Austin e Jerez" ha detto Marquez.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie