Stoner contento della pole, non del suo set-up

Stoner contento della pole, non del suo set-up

"Dobbiamo pensare a come intervenire a livello di messa a punto" ha spiegato Casey

Dopo la prima vittoria a Jerez de la Frontera, ecco la prima pole ad Estoril per Casey Stoner. L'australiano della Honda al termine delle qualifiche è parso ovviamente soddisfatto della sua posizione, ma non troppo del bilanciamento della sua RC213V, che spera ancora di riuscire a migliorare in vista della gara di domani. "In generale è stata una buona giornata e sono contento della pole. Questa mattina abbiamo fatto dei buoni progressi sulla moto che funzionava bene in curva e avevo un buon feeling con il davanti" ha esordito il campione del mondo in carica. "Purtroppo le modifiche effettuate nel corso delle qualifiche non hanno dato il risultato sperato e abbiamo perso i punti positivi che avevamo invece al mattino. Effettivamente, il feeling con il posteriore è migliorato un po’, ma non riuscivo a girare come avrei voluto. Non sentivo di avere il passo per fare la pole, ma negli ultimi 10 minuti sono riuscito ad essere veloce e a centrare il miglior tempo" ha aggiunto. "In generale, siamo stati abbastanza veloci in ogni turno e il passo gara con cui abbiamo girato mi permette di essere fiducioso, ma dobbiamo pensare a come intervenire a livello di messa a punto domani nel warm up per affrontare al meglio la gara. Mi dispiace per Colin che si è rotto nuovamente la clavicola, gli auguro una pronta guarigione" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie