Barcellona, Libere 3: Pedrosa domina la sua pista

Barcellona, Libere 3: Pedrosa domina la sua pista

Il pilota spagnolo precede sul tracciato di casa Stoner e Dovizioso

Dani Pedrosa non vuole lasciare a nessuno la gara di casa, e lo fa capire nel terzo turno di prove libere dove, con un tempo di 1:41.646, sopravanza proprio sul finire del turno il team-mate Casey Stoner, staccandolo di oltre tre decimi. Due Honda ufficiali al comando con una Yamaha al terzo posto, quella di Andrea Dovizioso, che dimostra di capire sempre di più, gara dopo gara, la Yamaha YZR-M1 che guida solo da quest’anno. Il pilota forlivese è stato anche in testa alla sessione e alla fine il suo miglior crono è stato di 1:41.993. I primi tre sono gli unici ad aver girato sotto al minuto e 42 secondi. Hector Barberà, primo pilota Ducati in questa classifica provvisoria, ha come miglior crono 1:42.353. Lo spagnolo del Team Pramac è seguito dalla GP12 ufficiale di Nicky Hayden che a sua volta precede il leader del mondiale Jorge Lorenzo, Stefan Bradl, Cal Crutchlow e Valentino Rossi, staccato da Pedrosa di ben 1.477 secondi. Il nove volte campione del mondo della Ducati ha provato questa mattina anche il forcellone in carbonio, mentre ieri aveva girato solamente con quello nuovo in alluminio. Considerando che anche Hayden utilizza quello in carbonio non è difficile ipotizzare per le qualifiche due moto con due forcelloni diversi per il pesarese. In decima posizione troviamo Alvaro Bautista, ieri secondo con la Honda RC213V del Team Gresini. Lo spagnolo precede Ben Spies, che come Bautista non riesce a mantenere lo stesso ritmo tenuto nel turno precedente.

Moto GP - Barcellona - Prove libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie