Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
11 set
Evento concluso
18 set
Gara in
06 Ore
:
38 Minuti
:
16 Secondi
G
Barcellona
27 set
Gara in
7 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
18 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
25 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
46 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
60 giorni

Brno amara per l'Outox Reset Drink Team

condividi
commenti
Brno amara per l'Outox Reset Drink Team
Di:

Il debuttante Binder ha concluso sedicesimo, solo venticinquesimo Tonucci

Alessandro Tonucci, Outox Reset Drink Team

Ancora una volta, ad un punto dai punti, si potrebbe dire con un gioco di parole, con il debuttante Darryn Binder accreditato, al termine, del sedicesimo posto.

Alessandro Tonucci ha faticato maggiormente, classificandosi venticinquesimo. Il Gran Premio si è corso su distanza ridotta – 12 giri, invece di 19 – dopo la sospensione dovuta ad una doppia caduta subito alla prima tornata.

Delusione nelle parole di Darryn Binder: "Che peccato: ho perso i punti per una sola posizione. Si è trattato di una gara difficile; all'inizio mi sono trovato in un gruppo piuttosto consistente, dove passare non era semplice. Avevo però ritmo, anche per tenere quello dei piloti che poi sono finiti tra i migliori quindici, e verso la fine della gara ho iniziato a risalire, mancando però il bersagli per un posto. Peccato, ma mi sento bene, il feeling con la moto è buono e sono convinto che il nostro turno sia prossimo”.

Anche Tonucci ha mostrato il proprio disappunto al termine della gara: “Ho avuto un problema con il cruscotto, e la moto si è spenta per un istante. Ma, a parte quello, ho fatto fatica a rimanere con i piloti del mio gruppo”.

Lucida l'analisi del capotecnico Jose Manuel Ruiz Gomez: "Purtroppo, Alessandro non è partito benissimo, si è ritrovato dietro, ed al secondo giro ha lamentato uno spegnimento. Stiamo controllando i dati; la telemetria non ci aiuta. Vero è che nell'occasione è stato lento, rispetto al suo solito. Darryn ha perso i primi cinque giri perché rimasto intrappolato dietro piloti partiti meglio di lui, e che così se lo sono messo alle spalle. Poi è risalito, recuperando posizioni fino alla sedicesima. Il quindicesimo posto era alla sua portata; si sarebbe trattato del suo primo punto mondiale. Ne saremmo stati contentissimi”.

Fiducioso per il futuro il team principal Fiorenzo Caponera: "Darryn riesce a farsi vedere sempre più spesso. Qui si è smarrito un po', nella seconda partenza, ma quando ha ripreso il ritmo si è comportato molto bene. E' una questione di esperienza; quando sarà in grado di raccoglierla, e mettere assieme il tutto, ci darà molte soddisfazioni. Ne siamo sicuri".

Sollievo per Gabriel Rogrigo, esami negativi

Articolo precedente

Sollievo per Gabriel Rogrigo, esami negativi

Articolo successivo

Deludente venticinquesimo posto per Tonucci a Brno

Deludente venticinquesimo posto per Tonucci a Brno
Carica i commenti