Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Vettel: "Domani sarà una gara molto serrata, come le ultime due"

condividi
commenti
Vettel: "Domani sarà una gara molto serrata, come le ultime due"
12 mag 2018, 16:27

Anche se questa volta davanti a tutti ci sono le Mercedes, il pilota della Ferrari sembra promettere battaglia dalla seconda fila. Inoltre è convinto di aver fatto la scelta giusta utilizzando le gomme soft nell'ultimo run della Q3.

Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari festeggia nel parco chiuso
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 e Sebastian Vettel, Ferrari, nella conferenza stampa
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H

La striscia di pole position di Sebastian Vettel si è fermata a tre, perché a Barcellona Lewis Hamilton è tornato a mettere la Mercedes davanti a tutti in qualifica. In casa Ferrari però non sembra esserci troppa preoccupazione perché, anche se il tedesco dovrà prendere il via dalla seconda fila, è stato più lento del campione del mondo solo di poco più di un decimo.

Inoltre il quattro volte iridato ha ottenuto il suo tempo in qualifica con le gomme soft, non riuscendo a sfruttare al meglio le supersoft. Questo però aumenta la convinzione che la sua SF71H sia ben bilanciata con gli pneumatici a banda gialla in vista della gara di domani.

"Penso che nel complesso sia stata una buona qualifica. La macchina andava bene e stamattina abbiamo cercato di trovare la direzione giusta da seguire. Anche in qualifica le cose stavano andando bene, poi in Q3 ho fatto un leggero bloccaggio alla curva 1 nel primo run, quindi sapevo già che quel giro non sarebbe bastato" ha detto Sebastian durante la conferenza.

Quando poi gli è stato chiesto perché ha preferito le soft per l'ultimo run, ha aggiunto: "Non avevo un gran feeling con le supersoft, quindi ho deciso di tornare sulle soft e penso che sia stata la scelta giusta. Quando ti mancano un decimo, o un decimo e mezzo, pensi sempre che avresti potuto fare di più, ma a dire il vero sono molto contento del mio giro. Ci aspettavamo che la Mercedes sarebbe stata molto forte qui e lo sono stati. Però penso che domani ci sarà una gara serrata, proprio come le ultime due".

La partenza come sempre avrà una certa importanza, soprattutto con un rettilineo lungo come quello di Barcellona: "Bisogna sempre cercare di fare una buona partenza, per cercare almeno di mantenere la tua posizione o cercare di guadagnarne. Qui c'è tanta strada da fare prima della curva 1, ma la terza posizione non è male".

Seb però ritiene che l'aspetto fondamentale per la gara di domani sarà la gestione delle gomme: "Dopo i long run, penso che la gestione delle gomme possa essere una bella sfida, anche se la partenza potrebbe non essere a nostro favore in questo senso. Però penso che avremo una macchina forte e che continueremo a lottare, quindi vedremo".

 

Articolo successivo
Ricciardo: "Il distacco dalla pole è più grande delle nostre aspettative"

Articolo precedente

Ricciardo: "Il distacco dalla pole è più grande delle nostre aspettative"

Articolo successivo

Ferrari e il... giallo delle gomme più dure a caccia delle Mercedes

Ferrari e il... giallo delle gomme più dure a caccia delle Mercedes
Carica i commenti