Suzuka, Qualifiche: Vettel firma la dodicesima pole!

Suzuka, Qualifiche: Vettel firma la dodicesima pole!

Il tedesco precede di nove millesimi la coppia McLaren, Button e Hamilton. Male la Ferrari

Sempre e solo Sebastian Vettel: anche a Suzuka si è confermata la superiorità della Red Bull Racing. Il campione del mondo ha siglato il miglior tempo in 1'30"466 conquistando la dodicesima pole position della stagione (la terza di seguito a Suzuka) e la ventisettesima in carriera. Il tedesco è riuscito a sorprendere di soli 9 millesimi di secondo Jenson Button togliendo alla McLaren-Mercedes una supremazia che è stata piuttosto netta nelle prove libere. La RB7 è stata l'unica monopost con cui riusciva ad affrontare la curva 130R con l'ala mobile aperta! Al terzo posto si inserisce Lewis Hamilton con la seconda Mp4-26: l'inglese ha dovuto abortire il secondo tentativo, rinunciando così alla lotta per il primato, per cui risulta staccato dal compagno di squadra di un paio di decimi. La Ferrari delude le aspettative e porta Felipe Massa davanti a Fernando Alonso: il brasiliano è accreditato di un 1'30"804, mentre Alonso è arrivato lungo alla Spoon Curve nel primo tentativo ed è rientrato ai box senza tempo. Ne secondo tentativo si è dovuto accontentare del miglior tempo nel terzo settore della pista (dimostrando ancora una volta che la Rossa fa fatica a portare in temperatura le gomme). Mark Webber è solo sesto con la seconda Red Bull Racing: l'australiano manca nel momento decisivo, perché la squadra di Milton Keynes si aspettava una prima fila tutta "bibitara". I sei decimi di distacco da Sebastian testimoniano che Mark ha avuto ancora una volta un piccolo problema tecnico. Micheal Schumacher (Mercedes), Bruno Senna e Vitaly Petrov (Lotus-Renault) e Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) non hanno chiuso un giro cronometrato per avere la libertà di scegliere le gomme con cui partire, risparmiando un treno di coperture nuove (hanno fatto solo un giro senza passare dal traguardo). Un vizio che toglie spattacolo alle qualifiche e che va rivisto da un punto di vista regolamentare per il prossimo anno. Q2.I piloti decidono di entrare in pista nella seconda manche con le gomme soft: il più veloce della sessione risulta Lewis Hamilton con il tempo di 1'31"139 realizzato con un eccellente prima parte di pista. Nel secondo taglio restano fuori a sorpresa le due Force India di Adrian Sutil e Paul Di resta, seguite dalle due Williams con Rubens Barrichello davanti a Maldonado e alle due Toro Rosso con Sebastien Buemi e Jaime Alguersuari. Sfortunato Sergio Perez con la Sauber-Ferrari che non è riuscito a completare nemmeno una tornata per noie all'impianto idraulico. Q1.Colpo di scena nella prima sessione di qualifica con Nico Rosberg che non riesce a effettuare nemmeno un giro cronometrato con la Mercedes per un problema all'impianto idraulico: il tedesco sta vivendo un week end difficile sempre dietro al compagno di squadra Michael Schumacher ed è la prima volta che non entra nei top ten. Anche Vitantonio Liuzzi ha dovuto rinunciare a girare con la HRT per un problema di motore: in due giri ha fatto solo quattro giri, per cui è da vedere che i commissari sportivi gli concedano di partire in gara visto che non ha mai ottenuto un tempo migliore della tagliola del 107%. Spicca il miglior tempo di Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) con 1'32"624 che è stato ottenuto con un treno di gomme morbide, mentre gli altri top driver hanno preferito girare con pneumatici medi. FORMULA 1, Suzuka, 08/10/2011 Prove ufficiali 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'30"466 2. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'30"475 3. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'30"617 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'30"804 5. Fernando Alonso - Ferrari - 1'30"886 6. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'31"156 7. Michael Schumacher - Mercedes - senza tempo 8. Bruno Senna - Lotus Renault - senza tempo 9. Vitaly Petrov - Lotus Renault - senza tempo 10. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - senza tempo Eliminati al termine della Q2: 11. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'32"463 12. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'32"746 13. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'33"079 14. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'33"224 15. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"227 16. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"427 17. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - senza tempo Eliminati al termine della Q1: 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'35"454 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'35"514 20. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'36"439 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'36"507 22. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'37"846 23. Nico Rosberg - Mercedes - senza tempo 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie