Massa: "Pronto a dare il mio contributo"

Il brasiliano spera di riuscire a rubare punti ai rivali di Alonso in Corea

Massa:
L'aveva detto la scorsa settimana e lo ha confermato ancora anche oggi: Felipe Massa ha tutte le intenzioni di aiutare la Ferrari e Fernando Alonso a portare a casa il Mondiale di Formula 1 2010. Le dichiarazioni polemiche di qualche settimana fa sembrano solo un brutto ricordo e il brasiliano sembra finalmente pronto a sposare la causa della Rossa, provando a rubare punti agli avversari a partire già dal Gp del Corea. "Prima di tutto voglio qualificarmi bene il sabato per poi poter essere la domenica insieme ai piloti che lottano per il titolo: è la cosa migliore che possa fare per aiutare la Ferrari e Fernando ora che ci avviciniamo alla fine della stagione" ha scritto Felipe sul suo blog sul sito ufficiale della Ferrari. "Il Gran Premio di Corea chiude un trittico di gare in Estremo Oriente e sarebbe bello arrivare in Brasile, alla mia gara di casa, con un bel risultato in tasca. So bene che tutti nella squadra, a casa e in pista, sono determinatissimi per questo finale di stagione ed io lo sono altrettanto, pronto a dare il mio contributo". Il vice-campione del mondo 2008 descrive anche le caratteristiche del tracciato di Yeongam, spiegando che probabilmente dovrebbe adattarsi bene alle caratteristiche della F10: "Ho lavorato al simulatore sul nuovo circuito e la prima impressione è che si tratti di una pista molto lunga, motivo per cui la distanza di gara è di soli due giri in più rispetto al Gran Premio del Giappone. C’è un rettilineo molto lungo e un misto di curve veloci e lente: bisognerà fare in modo che la F10 abbia una configurazione aerodinamica il più efficiente possibile, con una buona velocità di punta per il rettilineo ma tanto carico aerodinamico. Di primo acchito, mi ricorda il tracciato di Shanghai, anche se ci sono alcune parti, dove si frena bruscamente per entrare in curve lente, che sono più simili a quello che si vede in Bahrain. La F10 si adatterà bene a questa nuova pista? Beh, a parte le Red Bull che, in alcuni Gran Premi, sono state intoccabili, la Ferrari è stata competitiva in quasi tutti i circuiti e non ci sono ragioni perché non sia così anche stavolta".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero