E' ufficiale: Ascanelli ha lasciato la Toro Rosso

E' ufficiale: Ascanelli ha lasciato la Toro Rosso

Oltre al dt potrebbe lasciare la squadra faentina anche l'aerodinamico Niccolò Petrucci

E' ufficiale: Giorgio Ascanelli si è dimesso dal ruolo di direttore tecnico della Scuderia Toro Rosso. "In un periodo di quasi cinque anni, Giorgio ha contribuito positivamente allo sviluppo del nostro team - ha detto Franz Tost, team principal del team di Faenza - soprattutto nel difficile periodo di transizione da semplice squadra corse a vero e proprio costruttore. Vorremmo ringraziarlo per il suo impegno e gli auguriamo tutto il meglio per il futuro". La rottura è avvenuta al Gp di Gran Bretagna a Silverstone, dopo un acceso diverbio del tecnico proprio con Franz Tost. Radio box assicura che Ascanelli non rimarrà lontano dal Circus a lungo e si è accostato il suo nome alla Ferrari come possibile responsabile di pista, mentre Giorgio ha più volte mostrato il desiderio di fare un'esperienza negli Stati Uniti. Nel frattempo si sarebbe compiuto un altro cambiamento importante nel team di Faenza: in attesa che venga ufficializzato l'arrivo di James Kay come direttore tecnico è data per certa la partenza di Niccolò Petruci, il responsabile del reparto aerodinamico che stava lavorando insieme a Luca Furbatto alla monoposto per il 2013. Si tratta di un fulmine a ciel sereno, che indica come ci sia la volontà di "ristrutturare" le basi tecniche della squadra con volti nuovi, in un'ottica che è anche quella della riduzione dei costi. Aspettiamoci, quindi, altri cambiamenti e non è escluso che si possa rivedere qualche faccia che in passato ha segnato la storia della Minardi...  

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie