F12berlinetta all'asta a 1,125 milioni di dollari

F12berlinetta all'asta a 1,125 milioni di dollari

Aggiudicata ad Austin: il ricavato si somma ai sostegni per le aree devastate dall'uragano Sandy

Alle iniziative intraprese dopo i recenti disastri naturali occorsi in Giappone e Italia, la Ferrari ha aggiunto oggi quella a sostegno delle aree devastate dalla dall'uragano Sandy, raccogliendo oltre 1,5 milioni di dollari destinati alla Croce Rossa americana. La prima F12berlinetta che sarà consegnata negli Stati Uniti è stata infatti aggiudicata per 1,125 milioni di dollari nel corso di un'asta di beneficenza tenuta ad Austin, durante il week end del Gran Premio degli USA. Nelle due settimane precedenti la Casa di Maranello aveva già ricevuto donazioni in beni di prima necessità per 345 mila dollari grazie alla generosità dei dealer e dei clienti. A questi si sono sommati altri 50 mila dollari attraverso una raccolta online in contemporanea all'asta, per un totale superiore a 1,5 milioni di dollari. La F12berlinetta, la vettura più potente e prestazionale nella storia del Cavallino Rampante, ha debuttato negli Stati Uniti la scorsa estate al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach ricevendo i consensi di pubblico e critica. La consegna del primo esemplare in America è prevista entro l'estate del 2013 e l'asta in cui è stato messo in palio ha visto una folta partecipazione di aspiranti propietari. Partita da 315,888 dollari le offerte sono rapidamente salite fino a 1,125 milioni. E' ancora possibile effettuare donazioni in favore degli aiuti alle zone colpite da Sandy attraverso la sezione dedicata a Ferrari sul sito della Croce Rossa https://american.redcross.org/ferrari

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie