Massa: "Non sono riuscito a rifare il tempo della Q2"

Il brasiliano ha accusato una mancanza di grip, ma è consapevole del potenziale Ferrari in gara

Massa:
Felipe Massa non si dispera, anche se sperava di portare la Ferrari più avanti in griglia di partenza. Dopo la bella prestazione in Q2 il brasiliano aveva sperato in una posizione migliore del sesto posto al via. Nel clima dimesso che si respira nella squadra, non riesce a nascondere la soddisfazione di essere stato più veloce del compagno di squadra... "Siamo più o meno dov'è il valore della macchina: abbiamo vissuto una qualifica che era una sorta di lotteria. Siccome le gomme non si scaldavano dovevamo stare in pista il più a lungo il possibile, nella consapevolezza che il tempo si sarebbe fatto all'ultimo giro. La mia ultima tornata in Q3 non è stata perfetta, mentre aveva chiuso un buonissimo giro in Q2...". Avete sentito più di altri la difficoltà di mandare in temperatura le gomme... "Il problema che abbiamo accusato è stata la mancanza di grip: mettere insieme un giro perfetto non era affatto facile. Certo se fossi riuscito a ripetere il tempo della Q2 sarei riuscito a partire molto più avanti, però non è stato possibile nella fase cruciale della qualifica e questo mi ha fatto perdere alcune posizioni in griglia di partenza". Partire davanti a Fernando: avrai un ruolo importante in gara... "Noi abbiamo sempre un ruolo importante in gara. La Ferrari è in lotta con la McLaren per il secondo posto nel campionato mondiale Costruttori: si può ben capire che ogni posizione conquistata diventa importantissima nell'economia della stagione. Speriamo di fare punti importanti". Beh, c'è anche Fernando che è ancora in lotta per il titolo... "Sarà una gara molto dura per lui a confronto con quella di Vettel. Per questo sarà una corsa importante per tutti...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie