WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
Aragón
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Adria
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni

Nordschleife, la sfida unica che carica i piloti Alfa Romeo

condividi
commenti
Nordschleife, la sfida unica che carica i piloti Alfa Romeo
Di:
19 giu 2019, 08:52

Ceccon non è mai stato al Nürburgring, mentre Ma Qing Hua giò quando era nel WTCC sull'Inferno Verde, che per le Giulietta del Team Mulsanne-Romeo Ferraris è qualcosa di veramente ostico.

Dopo alcune settimane di stop, il FIA WTCR si appresta a tornare in azione in Germania per il temibilissimo appuntamento sul Nürburgring Nordschleife, dove le Alfa Romeo Giulietta Veloce del Team Mulsanne avranno una vera e propria... montagna da scalare.

Le auto costruite dalla Romeo Ferraris si presenteranno sull'Inferno Verde dei Monti Eifel con 20kg di zavorra a bordo e l'unico pilota ad essere già stato sui 25,378km del tracciato è Ma Qing Hua, quando ancora era pilota della Citroën Racing nel WTCC.

“Ho ricordi come se fosse ieri – ha detto il 31enne cinese riguardo alle gare disputate 4 anni or sono – Appena trovi il feeling con il Nordschleife non te lo scordi. Ho sentito che lo hanno riasfaltato con nuovi cordoli, vedremo, ma il layout resta lo stesso e conterà molto fare bene fin dalle libere. Non vedo l’ora di capire cosa accadrà su un tracciato così impegnativo, è la prima volta che guido una TCR lì. Devi focalizzarti sul giro e dare il massimo sapendo che è molto lungo. Bisogna tenere conto di condizioni, temperature e livello di aderenza che cambiano in continuazione”.

Kevin Ceccon invece è al debutto e si è allenato al simulatore per capirne di più.

“Penso che comincerò a godermi il Nordschleife quando conoscerò ogni sezione perfettamente – ha detto il bergamasco – Proverò ad ottenere il massimo, non ho mai saltato con una macchina da corsa e con le compressioni che ci sono ne abbiamo parecchi di balzi. Sarà tutto nuovo per me. Quando debuttai in GP2 a Barcellona non conoscevo la macchina, a Macao avevo svolto solamente un giorno al simulatore e sono comunque arrivato in Q2; normale che sappia affrontare le difficoltà, ma sicuramente questa è una delle più grandi della mia vita”.

Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris, ha aggiunto: "Affrontare il Nordschleife è sempre qualcosa di unico nel motorsport, questo appuntamento del WTCR mi emoziona anche se non sarò io al volante. Ma so bene cosa significa, visto che qui ho anche ottenuto un successo nel VLN con le vetture GT3. Ma Qing Hua sì è già misurato sul Nordschleife nelle stagioni passate, ed è senza dubbio un bel vantaggio, mentre Kevin sarà al debutto, una condizione che certo non gli invidio. Questo round ci darà inoltre l'occasione di valutare i progressi della nostra vettura nella versione Veloce che abbiamo lanciato quest'anno sul mercato, in uno dei tracciati più impegnativi al mondo con il più lungo rettilineo del calendario".

Articolo successivo
Tarquini: "La penalità a Vettel è da regolamento, ma il tifo Ferrari è come quello del calcio"

Articolo precedente

Tarquini: "La penalità a Vettel è da regolamento, ma il tifo Ferrari è come quello del calcio"

Articolo successivo

Infinito Tarquini: in Sardegna ha provato la Hyundai i20 Coupé WRC Plus!

Infinito Tarquini: in Sardegna ha provato la Hyundai i20 Coupé WRC Plus!
Carica i commenti