WTCR | Honda-JAS conferma i 4 piloti, c'è la novità Team Engstler

Le Civic Type R costruite dalla JAS Motorsport per i giapponesi saranno ancora condotte da Guerrieri, Girolami, Monteiro e Tassi, con il portoghese e l'ungherese che faranno coppia nella squadra di Franz Engstler.

WTCR | Honda-JAS conferma i 4 piloti, c'è la novità Team Engstler

Néstor Girolami, Esteban Guerrieri, Tiago Monteiro ed Attila Tassi continueranno a guidare le Honda Civic Type R nel FIA WTCR anche per la stagione 2022.

Al momento non ci sono indicazioni sul team che seguirà i due argentini, mentre la novità è che il Team Engstler si occuperà delle macchine del portoghese e dell'ungherese, dopo che da diverso tempo si era legata a Hyundai.

JAS Motorsport, che costruisce le Civic, offrirà come sempre il supporto tecnico e fornitura di pezzi di ricambio.

"È fantastico dare il benvenuto al Team Engstler nella famiglia Honda. Sono davvero felice di poter aiutarli in questo passaggio; con la mia esperienza non vedo l'ora di dargli una mano ad integrarsi rapidamente con Honda", dice Monteiro, che sta recuperando fisicamente dall'infezione batterica al torace che gli aveva negato la presenza all'ultima gara del 2021.

"Vorrei anche ringraziare ALL-INKL.DE Münnich Motorsport per ciò che abbiamo condiviso negli ultimi due anni. È un grande orgoglio continuare con la Honda per l'undicesima stagione, è un rapporto fantastico quello che abbiamo creato e mi sento molto fortunato ad essere in questa posizione".

"Ho avuto tutto il mese di dicembre libero per riprendermi dopo l'infezione al torace e ora sto ricominciando ad allenarmi duramente, mi sento davvero motivato per lavorare con Attila ed aiutare gli ingegneri del team a mettersi a proprio agio con la Civic Type R TCR facendo i test invernali, che saranno fondamentali".

Il giovane Tassi viene invece confermato per la quarta stagione di fila come alfiere del marchio giapponese, sperando che finalmente sbocci definitivamente dopo che nel 2021 era riuscito a vincere la sua prima gara.

“Sono molto orgoglioso di correre per il Team Engstler nella loro prima stagione con la Honda ; è bello intraprendere una nuova sfida con loro - ha detto il 22enne magiaro - È anche un privilegio essere un pilota Honda Racing per il quarto anno e avere la fiducia sia del marchio che del team per la prossima stagione".

"Tiago e io abbiamo costruito una relazione molto speciale negli ultimi tre anni, quindi sono davvero felice che continueremo assieme, e spero che possiamo ottenere il meglio l'uno dall'altro. Non vedo l'ora di ricominciare partendo dalla mia prima vittoria ottenuta nel 2021 e ottenere risultati più belli".

Franz Engstler, Team Principal della compagine tedesca, ha aggiunto: "È un momento davvero importante per noi avere la possibilità di lavorare con Honda nel WTCR, personalmente è fantastico. Sembra che ci sia un futuro radioso per questa collaborazione ed è una grande opportunità per la squadra di crescere nella serie".

"Anche la nostra formazione di piloti è molto forte; avere un pilota dell'esperienza di Tiago porta chiari vantaggi, ed è anche parte della nostra filosofia lavorare con i giovani quando possiamo, quindi Attila è un'ottima aggiunta. Siamo davvero motivati ​​per l'inizio di questo nuovo progetto con la Honda e daremo tutto per ottenere i migliori risultati”.

Mads Fischer, responsabile di JAS Motorsport, ha dichiarato: “Siamo davvero entusiasti di unirci ad un team così affermato e formidabile come quello di Engstler. Eravamo desiderosi di lavorare con loro da un po' di tempo ormai, quindi è fantastico avere con noi una squadra del genere. La loro decisione di correre con la Honda nel WTCR è una vera dimostrazione di fiducia".

"Lo è sia nella vettura, che ha vinto in tutto il mondo, comprese 20 volte nel WTCR e che rimane una forza competitiva in vista della sua quinta stagione, che nell'assistenza che JAS Motorsport è in grado di fornire ai propri clienti. Hanno già dimostrato nel WTCR di essere una squadra professionale e competitiva e non vediamo l'ora di supportarli con l'obiettivo di ottenere altri successi nella stagione 2022".

condividi
commenti
Il TCR introduce un kit ibrido per il 2023
Articolo precedente

Il TCR introduce un kit ibrido per il 2023

Articolo successivo

Gianni Morbidelli smentisce problemi di salute: "Storia assurda!"

Gianni Morbidelli smentisce problemi di salute: "Storia assurda!"
Carica i commenti