WTCR: Girolami-Guerrieri firmano la doppietta Honda-JAS in Gara 1

A Most dominano le Civic della Münnich Motorsport davanti alle Lynk & Co di Ehrlacher, Muller e Björk. Hyundai a seguire con Vernay e Michelisz, incidente al via che manda KO Fulín e Berthon, Tarquini è 11°.

WTCR: Girolami-Guerrieri firmano la doppietta Honda-JAS in Gara 1

Néstor Girolami ed Esteban Guerrieri centrano una fantastica doppietta per la Honda in Gara 1 del FIA WTCR a Most.

I due argentini della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport sono passati in testa al primo giro e con le loro Civic Type R costruite dalla JAS Motorsport non hanno sbagliato nulla per tutti i 15 percorsi.

Al via Girolami è partito meglio del poleman della griglia invertita, Petr Fulín, ma l'imbuto della prima curva ha subito creato parecchio scompiglio. Una toccata multipla tra Norbert Michelisz, Yvan Muller, Nathanaël Berthon e lo stesso Fulín ha visto finire K.O. questi ultimi due.

La Safety Car è dovuta entrare in azione per rimuovere l'Audi RS 3 LMS del francese e la Cupra Leon Competición dell'idolo locale griffato Fullin Race Academy, uscendo poi di scena al giro 4 per una ripartenza che Girolami e Guerrieri hanno gestito benissimo.

Néstor è scappato via, mentre Esteban non ha retto il passo del compagno-amico, dovendo concentrarsi a fondo nel tenere dietro le Lynk & Co 03 della Cyan Racing condotte da Yann Ehrlacher e Muller, oltre a quella di Thed Björk (Cyan Performance) a completare la Top5.

In partenza avevano cercato di farsi largo anche le Hyundai Elantra N di Jean-Karl Vernay (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team) e Michelisz (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse), che però non vanno oltre il sesto e settimo posto, con l'ungherese che riesce a tenersi dietro a lungo la Cupra del neo Campione TCR Europe, Mikel Azcona (Zengő Motorsport).

Bella lotta anche per il nono posto che alla fine vede il compagno di squadra dello spagnolo, Rob Huff, passare al penultimo giro l'Audi di Tom Coronel (Comtoyou DHL Team), il quale vince nel WTCR Trophy dedicato ai concorrenti privati e completa la Top10 davanti alla Hyundai di Gabriele Tarquini (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse) e alla Lunk & Co di Santiago Urrutia (Cyan Performance).

A punti vanno anche la Hyundai di Luca Engstler (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team) - migliore Junior - più l'Audi di Frédéric Vervisch (Comtoyou Racing) e la Cupra di Bence Boldizs (Zengő Motorsport Drivers' Academy), che lascia a mani vuote la Honda di Tiago Monteiro (ALL-INKL.DE Münnich Motorsport).

Fuori Gilles Magnus (Comtoyou Racing) per altri problemi alla sua Audi ed Attila Tassi (ALL-INKL.DE Münnich Motorsport) per una foratura alla sua Honda.

Cla # Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco km orari Ritirato Punti
1 29 Argentina Néstor Girolami
Honda 15 26'36.520 151.5 25
2 86 Argentina Esteban Guerrieri
Honda 15 26'37.580 1.060 1.060 150.8 20
3 68 France Yann Ehrlacher
Lynk & Co 15 26'37.960 1.440 0.380 150.8 16
4 100 France Yvan Muller
Lynk & Co 15 26'38.581 2.061 0.621 151.2 13
5 11 Sweden Thed Björk
Lynk & Co 15 26'39.141 2.621 0.560 151.0 11
6 69 France Jean-Karl Vernay
Hyundai 15 26'41.898 5.378 2.757 150.6 10
7 5 Hungary Norbert Michelisz
Hyundai 15 26'42.402 5.882 0.504 150.8 9
8 96 Spain Mikel Azcona
CUPRA 15 26'43.257 6.737 0.855 151.0 8
9 79 United Kingdom Robert Peter Huff
CUPRA 15 26'48.060 11.540 4.803 150.5 7
10 32 Netherlands Tom Coronel
Audi 15 26'50.235 13.715 2.175 150.1 6
11 3 Italy Gabriele Tarquini
Hyundai 15 26'50.593 14.073 0.358 150.1 5
12 12 Uruguay Santiago Urrutia
Lynk & Co 15 26'51.006 14.486 0.413 150.2 4
13 8 Germany Luca Engstler
Hyundai 15 26'51.775 15.255 0.769 150.2 3
14 22 Belgium Frédéric Vervisch
Audi 15 26'53.375 16.855 1.600 149.9 2
15 55 Bence Boldizs
CUPRA 15 26'55.653 19.133 2.278 150.2 1
16 18 Portugal Tiago Monteiro
Honda 15 27'16.632 40.112 20.979 150.3
dnf 9 Hungary Attila Tassi
Honda 12 23'40.122 3 Laps 3 Laps 150.2 Ritirato
dnf 16 Belgium Gilles Magnus
Audi 6 27'19.977 9 Laps 6 Laps 150.4 Ritirato
dnf 222 Petr Fulfn
CUPRA 0 Ritirato
dnf 17 France Nathanaël Berthon
Audi 0 Ritirato
condividi
commenti
WTCR: due posizioni di penalità per Guerrieri a Most
Articolo precedente

WTCR: due posizioni di penalità per Guerrieri a Most

Articolo successivo

WTCR: un grande Michelisz trionfa con la Hyundai-BRC in Gara 2

WTCR: un grande Michelisz trionfa con la Hyundai-BRC in Gara 2
Carica i commenti