WTCR: Eurosport, FIA e WSC rinnovano l'accordo fino al 2025

La massima serie turismo continuerà ad utilizzare le vetture TCR per i team clienti delle Case ancora per tre anni, con l'obiettivo dichiarato di aprire anche a novità sostenibili come il già annunciato utilizzo delle benzine P1.

WTCR: Eurosport, FIA e WSC rinnovano l'accordo fino al 2025

Eurosport Events, FIA e WSC hanno firmato l'accordo di collaborazione che porterà avanti il FIA WTCR come massima serie turismo per altri tre anni.

Il contratto, in scadenza nel 2022, vale per le stagioni 2023, 2024 e 2025, portando avanti il discorso iniziato nel 2018 e continuando ad utilizzare le vetture della categoria TCR, aprendo la serie ai team clienti delle Case in modo da mantenere una stabilità anche per il futuro.

Il promoter francese Eurosport continuerà ad occuparsi insieme alla Federazione Internazionale di gestione sportiva e finanziaria del campionato che ha sostituito il WTCC, puntando anche alla sostenibilità con l'utilizzo dei biocarburanti P1 Racing Fuels da quest'anno e cercando di implementare questo ambito anche nel futuro.

"Abbiamo lavorato senza sosta per mantenere alto il livello del WTCR attraverso una cooperazione molto costruttiva con la FIA e una promozione mondiale di qualità - ha detto François Ribeiro, responsabile di Eurosport Events - Assicurando il prolungamento del contratto, anche durante questo periodo senza precedenti che tutti stiamo vivendo, abbiamo cementato questo impegno e fornito la stabilità necessaria a tutte le nostre parti interessate".

"Crediamo nelle gare di alto livello per i team clienti e faremo tutto il possibile per rendere il WTCR una competizione ancora più sostenibile dal punto di vista ambientale nei prossimi cinque anni. Con Eurosport Events che promuove nuove corse di auto turismo elettriche a partire da questa stagione, è giusto rafforzare il messaggio che questo non è un caso di chiusura di un capitolo e di apertura di altri, ma che tutte le nostre iniziative ricevono un livello significativo di investimenti a lungo termine".

Alan Gow, presidente della FIA Touring Car Commission, ha aggiunto: "Con Eurosport Events abbiamo un partner che è pienamente impegnato a fornire il miglior campionato WTCR possibile. Siamo lieti di estendere questa alleanza di grande successo che è iniziata nel 2005 e non mostra alcun calo, ma una crescita costante. Con Eurosport Events e la FIA, il WTCR è in ottime mani ora e per il futuro".

Marcello Lotti, Presidente di WSC Group: "Avere una serie al vertice della piramide TCR è essenziale per il successo continuo e senza precedenti di questa categoria. Siamo molto contenti che il WTCR continuerà per almeno altri tre anni continuando la nostra collaborazione con Eurosport Events e FIA".

condividi
commenti
WTCR: il Balance of Performance 2021 con le nuove Audi e Hyundai

Articolo precedente

WTCR: il Balance of Performance 2021 con le nuove Audi e Hyundai

Articolo successivo

Ufficiale: Toyota Argentina costruirà la Corolla TCR sedan

Ufficiale: Toyota Argentina costruirà la Corolla TCR sedan
Carica i commenti