WTCR: ecco la livrea della Hyundai-BRC di Tarquini e Michelisz

La scuderia di Cherasco quest'anno avrà due nuovissime Elantra N per cercare di riportare a casa il titolo piloti con il "Cinghiale" e "Norbi", anche se la sfida appare subito ostica con il Nordschleife davanti.

WTCR: ecco la livrea della Hyundai-BRC di Tarquini e Michelisz

Il FIA WTCR è pronto per dare il via alla stagione 2021 con l'appuntamento del Nürburgring Nordschleife, al quale la BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse si presenta molto carica.

La squadra di Cherasco è al quarto anno nella serie come team di riferimento di Hyundai Motorsport Customer Racing e questa volta schiera le nuovissime Hyundai Elantra N TCR, per le quali è stata scelta la classica livrea con sfondo azzurro e inserti rossi che riprendono le colorazioni di BRC e Lukoil.

Come già noto da tempo, i Campioni Norbert Michelisz (2019) e Gabriele Tarquini (2018) sono stati confermatissimi e dovranno cercare di riprendere quel titolo che nel 2020 gli è sfuggito per motivi diversi.

“Sono molto entusiasta per l’inizio del WTCR, non solo perché correremo su uno dei miei circuiti preferiti, il Nürburgring Nordschleife, ma anche perché mi mancavano il brivido e la competizione delle gare - ha detto Michelisz - È molto difficile fare previsioni per questo evento, ma l’obiettivo è segnare più punti possibile, e per farlo al Nordschleife è necessario impegnarsi e concentrarsi al massimo”.

Tarquini ha aggiunto: “Il Nordschleife non è decisamente il mio circuito preferito, non ho segnato molti punti qui in passato. Perfino quando sono stato campione del WTCR nel 2018 non ne ho presi. Abbiamo provato con la Hyundai Elantra N TCR su questo circuito all’inizio di maggio per riprendere confidenza con la pista, anche se al tempo era piuttosto bagnato e a volte con neve. Non abbiamo ancora avuto la possibilità di correre su questo circuito con le gomme slick Goodyear, ma ovviamente il nostro obbiettivo è di finire le gare con molti punti”.

Il Team Principal, Gabriele Rizzo, ha chiosato: “La WTCR Race of Germany sarà sicuramente un debutto di stagione impegnativo, dal momento che ci metteremo alla prova con la Hyundai Elantra N TCR su uno dei circuiti più temibili del calendario. Non è facile vincere al Nordschleife, ma abbiamo il chiaro obiettivo di iniziare la stagione portando a casa dalla Germania un sacco di punti. Essendo questo l’avvio ufficiale della stagione, voglio ringraziare in modo particolare i nostri partner principali, Hyundai Motorsport Customer Racing e LUKOIL, per il loro incredibile supporto, così come i nostri principali partner tecnici Brembo e OMP”.

Gabriele Tarquini, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Gabriele Tarquini, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
1/3

Foto di: BRC Racing Team

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
2/3

Foto di: BRC Racing Team

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
3/3

Foto di: BRC Racing Team

condividi
commenti
Cupra sceglie un asso veterano per il WTCR: ecco Jordi Gené

Articolo precedente

Cupra sceglie un asso veterano per il WTCR: ecco Jordi Gené

Articolo successivo

WTCR: Girolami è un missile, Pole del Nurburgring a Honda-JAS

WTCR: Girolami è un missile, Pole del Nurburgring a Honda-JAS
Carica i commenti