WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prove libere 1 in
1 giorno
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
30 giorni

Furia Tarquini: "Favoriscono Audi e Lynk & Co mascherando tutto!"

condividi
commenti
Furia Tarquini: "Favoriscono Audi e Lynk & Co mascherando tutto!"
Di:
13 set 2019, 07:42

Il "Cinghiale" è arrabbiatissimo per il nuovo BoP emesso da WSC e spiega in dettaglio come le 03 TCR (più Audi, Cupra e VW) a Ningbo rischino di nuovo di dominare la scena senza che nessuno si accorga del perché.

Gabriele Tarquini è inferocito per il nuovo Balance of Performance che il dipartimento tecnico del TCR ha imposto alle vetture della categoria.

All'alba del weekend del FIA WTCR, i tecnici di WSC Group hanno pubblicato nuovi parametri di potenza per le auto turismo che prendono parte alle varie serie, fra cui appunto quelle del FIA World Touring Car Cup, di scena a Ningbo.

In Hyundai sono delle furie per quello che è il BoP relativo alle Lynk & Co (che in Cina corrono davanti alla propria gente), Volkwagen, Audi e Cupra, dal punto di vista del peso invariato, ma molto diverso nei dettagli di potenza del turbo.

"Il fatto gravissimo è che nessuno ne ha parlato e la cosa è passata sotto traccia - ha detto il "Cinghiale" a Motorsport.com - Si tratta di una agevolazione mascherata alla Lynk & Co, che in pratica è tornata ad avere una potenza di oltre il 100% del motore. Siamo tornati alla situazione del weekend di Zandvoort, quando per la prima volta si resero conto che le 03 TCR andavano troppo forte e che dovevano essere rallentate. Qui però è pure peggio perché hanno voluto nascondere il tutto nella tabella del boost, ossia la pressione del turbo. Non è subito evidente, ma porta le Lynk & Co ad avere molta più potenza".

"E' assolutamente assurdo e stupido fare così solo perché Ningbo è la loro gara di casa. E' come se nel calcio i locali partissero con il vantaggio di 2-0. Hanno già visto a maggio che il BoP era sbagliato e lo avevano cambiato, ora ce lo ritroviamo camuffato sotto altra forma, tant'è che solo gli addetti ai lavori se ne sono accorti leggendo la tabella del boost pressure". (allegata in calce, ndr)

"Lo hanno dato a loro e anche alle auto del Gruppo Volkswagen, ossia Golf, Audi e Cupra, per farli stare buoni perché sanno che le Lynk & Co sono alla gara di casa. Non è assolutamente bello. Dopo Vila Real erano stati emessi due bollettini per l'aumento dei pesi di Audi, Cupra e Volkswagen; ora ci ritroviamo questa novità ed è uno stravolgimento del campionato che mette in risalto la stupidità del sistema e in ridicolo la gestione".

Tarquini si era già lamentato del BoP fin dai primi test di Barcellona, quando era apparso evidente che la sua i30 N TCR avrebbe dovuto caricare molta più zavorra rispetto agli avversari. Ora però il portacolori della BRC è ancor più infuriato, non solo per via di cambiamenti che vanno a penalizzare la sua auto e squadra, ma che influiscono sull'intero campionato negativamente in barba a fan e media.

"L'idiozia è sottolineata dalla pressione che hanno le Audi dotate di cambio sequenziale, più alta rispetto alle DSG! Fra l'altro è un boost che dovrebbe andare oltre le possibilità della RS 3 TCR, si arriverebbe a 400CV e non credo proprio che il loro turbo possa sostenere una tale spinta".

"Se analizziamo i dati in tabella, il 97,5% di potenza che ora ha le Lynk & Co è in realtà superiore a quella di Zandvoort, basta notare i millibar. In 100mbar abbiamo circa 10CV di potenza, ma la cosa che si nota è il correttivo della temperatura, manovra che generalmente viene fatta per inficiare il boost. Detta sinteticamente, tutti i motori vengono provati con aria aspirata a 40°C, oltre i quali è applicato appunto questo correttivo determinato da WSC Group; ad ogni grado in più viene considerata una tolleranza di overboost. Per esempio, se hai un valore pari a 4 significa che a 41°C di aria aspirata hai 4mbar di tolleranza. Audi ha 9mbar, che è un valore gigantesco per capirci. A Ningbo l'aria aspirata è di circa 60°C, quindi quel caso delle RS 3 il correttivo arriverebbe a 180°C, ovvero 9mbar per 20°C di differenza. Ciò significa che hai una ventina di cavalli extra!"

"Questo correttivo per Lynk & Co è cambiato, da 1mbar è passato a 4mbar. Per questo dico che ancora una volta viene mascherato il BoP, manovra subdola che stravolge i valori in campo. Il problema è che la stampa e i tifosi non lo hanno visto, mentre tutti gli addetti ai lavori sì!"

Per il Campione in carica si prospetta quindi un weekend in salita, dove fra l'altro dovrà cercare di ottenere un bel risultato se vuole sperare di difendere ancora la sua corona iridata. Il guaio è che i valori in campo potrebbero non essere così... bilanciati da riuscirci.

"E' una schifezza e per questo sono arrabbiatissimo, così come anche Honda e Alfa Romeo, ossia gli altri marchi che si vedono coinvolti in negativo. Non va bene e si rovina il campionato".

Balance of Performance TCR - Bollettino #9

Scorrimento
Lista

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
1/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
2/14

Foto di: WTCR

Yann Ehrlacher, Cyan Performance Lynk & Co 03 TCR , Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Yann Ehrlacher, Cyan Performance Lynk & Co 03 TCR , Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
3/14

Foto di: Patrik Lindgren

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
4/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
5/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
6/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini

Gabriele Tarquini
7/14

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
8/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
9/14

Foto di: WTCR

Il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
10/14

Foto di: WTCR

Il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
11/14

Foto di: WTCR

Podio: Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Podio: Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
12/14

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
13/14

Foto di: WTCR

Podio: il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, il secondo classificato Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, il terzo classificato Yann Ehrlacher, Cyan Performance Lynk & Co 03 TCR

Podio: il vincitore della gara Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, il secondo classificato Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, il terzo classificato Yann Ehrlacher, Cyan Performance Lynk & Co 03 TCR
14/14

Foto di: WTCR

Articolo successivo
La "nona sinfonia": ecco il nuovo BoP per le TCR

Articolo precedente

La "nona sinfonia": ecco il nuovo BoP per le TCR

Articolo successivo

Ningbo, Libere 1: Ma porta davanti l'Alfa Romeo

Ningbo, Libere 1: Ma porta davanti l'Alfa Romeo
Carica i commenti