Michelisz si becca 10 posizioni di penalità in griglia per l'incidente con Muller

condividi
commenti
Michelisz si becca 10 posizioni di penalità in griglia per l'incidente con Muller
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
21 mag 2018, 06:15

I commissari hanno punito l'ungherese della BRC per aver spedito il francese sulle barriere al primo giro di Gara 1 in Olanda. Vernay retrocede in fondo per la sostituzione del motore.

Michelisz - Muller-WTCR
L'auto di Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR dopo l'incidente
Le auto di Norbert Michelisz, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR e Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR dopo l'incidente
L'auto di Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR dopo l'incidente
Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR
Norbert Michelisz, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR

Norbert Michelisz paga carissimo l'incidente che lo ha visto sfortunato protagonista con Yvan Muller al via di Gara 1 del WTCR a Zandvoort.

Le Hyundai i30 N TCR dei piloti di BRC e YMR si sono agganciate alla curva 3 finendo contro le barriere, con l'alsaziano che è praticamente decollato fermandosi a cavallo del guard rail.

I commissari sportivi hanno ritenuto l'ungherese colpevole di aver provocato il botto, recapitandogli quindi una penalità di 10 posizioni da scontare sulla griglia di Gara 3.

"Siamo arrivati alla curva 3 fianco a fianco, con Yvan che era all'esterno - racconta Michelisz - In uscita ci siamo toccati e mi si è rotta la sospensione anteriore destra, è diventato impossibile controllare l'auto e alla fine avete visto tutti cosa è accaduto. E' stata sfortuna, mi dispiace molto per i meccanici perché avranno un sacco di lavoro da fare. Comunque queste macchine sono molto robuste e anche se ne usciamo scossi, stiamo bene".

Le vetture di Michelisz e Muller sono state riparate durante la notte ed entrambi potranno essere in azione oggi.

Un altro pilota che verrà retrocesso in fondo al gruppo è Jean-Karl Vernay, dopo che i meccanici del Leopard Lukoil Team hanno dovuto sostituire il motore sull'Audi RS 3 LMS TCR del francese.

 

Articolo successivo
Ehrlacher vince Gara 1, primo podio per Comte con la Peugeot

Articolo precedente

Ehrlacher vince Gara 1, primo podio per Comte con la Peugeot

Articolo successivo

Vernay non sbaglia e si prende la pole position per Gara 3

Vernay non sbaglia e si prende la pole position per Gara 3
Carica i commenti