Michela Cerruti: "Da pilota non avrei mai sposato la W Series"

Torna l'appuntamento tinto di rosa di Motorsport.com. In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Michela Cerruti, ex pilota e attuale responsabile del team Romeo Ferraris. Michela racconta la sua vita, una vita segnata in maniera indelebile dalla figura di papà Aldo "Baronio", dalla sua passione per i motori e da Vittorio, il suo più piccolo e grande amore...

Prima la laurea in psicologia e poi i motori. E' così che Michela Cerruti ha dedicato la sua vita ai motori, come pilota prima e come direttrice poi, per portare avanti tutti i progetti e i desideri che papà Aldo avrebbe certamente voluto realizzare.

Donna in un mondo di uomini, ha spesso affrontato - e non senza difficoltà - la sfiducia da parte di chi non la riteneva degna di ricoprire un determinato ruolo. Nonostante tutto, se Michela è Michela, è grazie alla sua determinazione, al suo essere felice nell' "equilibrio instabile" della sua vita e al senso della sua esistenza che porta il nome di suo figlio Vittorio. 

Ma ha ancora un sogno nel cassetto: fare un giro in moto con il suo idolo, Valentino Rossi...

condividi
commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali
Articolo precedente

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Articolo successivo

WTCR | Ecco il Compensation Weight per il gran finale di Sochi

WTCR | Ecco il Compensation Weight per il gran finale di Sochi
Carica i commenti