WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Aragón
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
109 giorni
G
Adria
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
123 giorni

Le Lynk & Co volano troppo, rivisto il BoP: "Auto ancora nuove, abbiamo sbagliato"

condividi
commenti
Le Lynk & Co volano troppo, rivisto il BoP: "Auto ancora nuove, abbiamo sbagliato"
Di:
18 mag 2019, 11:18

Dopo il dominio delle qualifiche olandesi da parte delle 03 TCR della Cyan Racing, il dipartimento tecnico di FIA e WSC ha rivisto zavorra e potenza delle macchine cinesi per evitare una discrepanza assurda con gli altri.

Il dominio delle Lynk & Co 03 TCR in quel di Zandvoort è durato poco, o quantomeno si cercherà di riportare i livelli di equità ad uno più ragionevole.

Dopo il cambio di Balance of Performance che aveva visto le macchine cinesi aumentare di peso e potenza del turbo, le Qualifiche del FIA WTCR in Olanda hanno detto che forse c'era qualcosa di sbagliato dato che Thed Björk questa mattina ha firmato la pole position battendo per pochissimi centesimi i compagni Yvan Muller, Andy Priaulx ed Yann Ehrlacher, mentre tutti gli altri hanno chiuso ad oltre 7 decimi.

I distacchi pesantissimi non sono affatto stati graditi dalle squadre e dai marchi rivali della Cyan Racing, facendosi sentire sonoramente in direzione gara e con i responsabili di FIA e WSC Ltd (promoter del TCR). 

Leggi anche:

Questo ha comportato che venisse fatto un passo indietro, tornando al precedente BoP imposto alle Lynk & Co, ossia 30kg di zavorra e potenza ridotta al 97,5%. Vero che le auto di Geely Group Motorsport hanno sofferto in Slovacchia su questi parametri, ma se non altro si proverà ad evitare che facciano gara a sè.

"Il BoP funziona molto bene grazie alla collaborazione dei dipartimenti tecnici di FIA e WSC - ha detto il Presidente di WSC, Marcello Lotti - Questo è stato dimostrato nei precedenti eventi e la modifica alle Lynk & Co era stata apportata dopo lo Slovakia Ring. Essendo macchine nuove, i tecnici non hanno ancora avuto un quadro complessivo attendibile del loro reale potenziale, per cui c'è stato un errore di interpretazione delle loro prestazioni. Abbiamo quindi deciso di risistemare il BoP per bilanciare le prestazioni".

Articolo successivo
Thed Björk centra la pole position per Gara 1 a Zandvoort nel dominio assoluto Lynk & Co

Articolo precedente

Thed Björk centra la pole position per Gara 1 a Zandvoort nel dominio assoluto Lynk & Co

Articolo successivo

Doppietta Lynk & Co con Björk e Muller che festeggiano in Gara 1 a Zandvoort

Doppietta Lynk & Co con Björk e Muller che festeggiano in Gara 1 a Zandvoort
Carica i commenti