Bennani: "Un botto da 14G verticali e 12G laterali, sono un po' scosso!"

condividi
commenti
Bennani:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
25 giu 2018, 10:30

Il marocchino sta meglio, ma l'incidente al via di Gara 1 a Vila Real chiaramente è stato violentissimo e qualche acciacco è rimasto.

Mehdi Bennani sta bene dopo il brutto incidente di Gara 1 che lo ha visto finire K.O. dal weekend della WTCR Race of Portugal a Vila Real.

Il pilota della Sébastien Loeb Racing era venuto a contatto con la Volkswagen Golf GTI TCR del suo compagno di squadra Rob Huff distruggendo le auto e provocando l'incredibile carambola che ha sospeso il primo round portoghese.

“Dopo un incidente del genere era normale avere male ovunque, ma la parte che più mi dà fastidio è un ematoma qui dietro alla testa - spiega il marocchino - Credo che il botto abbia causato un movimento del cervello e infatti mi sento un po' scombussolato. Ma ho preso un colpo verticale di 14G e uno laterale di 12G, quindi capisco. E' stato il peggior incidente della mia carriera, sono molto fortunato a non aver riportato infortuni seri. Purtroppo non ho potuto correre in questo weekend, ma dovrei essere a posto per la Slovacchia".

Bennani potrà prendere parte al prossimo round del WTCR – FIA World Touring Car Cup (13-15 luglio, Slovakia Ring) solo dopo una visita medica dedicata.

 

Prossimo articolo WTCR
Podio per Tarquini a rischio collasso e Michelisz con polso malmesso: "Ci è andata bene"

Previous article

Podio per Tarquini a rischio collasso e Michelisz con polso malmesso: "Ci è andata bene"

Next article

L'imbattibile Thed Björk domina la tripletta Hyundai di Gara 3 a Vila Real

L'imbattibile Thed Björk domina la tripletta Hyundai di Gara 3 a Vila Real

Su questo articolo

Serie TCR , WTCR
Evento Vila Real
Location Circuito Internacional de Vila Real
Piloti Mehdi Bennani
Team Sébastien Loeb Racing
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista