WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Nurburgring
03 giu
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Vila Real
25 giu
Prossimo evento tra
73 giorni
G
Aragon
09 lug
Prossimo evento tra
87 giorni
G
Inje Speedium
08 ott
Prossimo evento tra
178 giorni
G
Macao
19 nov
Prossimo evento tra
220 giorni

Alfa Romeo in Slovacchia con occhi su WTCR ed ETCR

Le Giulietta per due anni di fila sono state protagoniste sul tracciato di Bratislava, dove Vernay e Filippi vogliono continuare sullo stesso livello delle precedenti uscite. Intanto a Copenhagen sarà svelato il PURE ETCR dove avremo al via nel 2021 la Giulia elettrica.

Alfa Romeo in Slovacchia con occhi su WTCR ed ETCR

L'appuntamento del FIA WTCR allo Slovakia Ring è uno dei più sentiti in casa Romeo Ferraris perché si tratta della pista su cui le Alfa Romeo presero i loro primi punti iridati nel 2018, conquistando vittoria e podio nel 2019.

Sono cambiati i piloti per questa stagione, ma non la Giulietta Veloce e le aspettative del Team Mulsanne, che con Jean-Karl Vernay e la rientrante wildcard Luca Filippi punta ad essere protagonista per il terzo anno di fila sul tracciato di Bratislava.

Dopo i punti conquistati da Vernay a Zolder, replicati con il successo nel WTCR Trophy per i privati al Nordschleife, è chiaro che sia allo Slovakia Ring che nella trasferta della prossima settimana in Ungheria si voglia proseguire con lo stesso ritmo e risultati.

"L'anno scorso le Alfa Romeo sono state velocissime in Slovacchia e chiaramente non vedo l'ora di iniziare il weekend con la speranza di fare ancor di più di quanto siamo riusciti nelle prime due gare dell'anno - dice "Jay Kay San" - Sono molto motivato, voglio essere protagonista di una bella stagione".

Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris, ha aggiunto: "In una stagione anomala come quella 2020, la certezza di avere ancora due trasferte consecutive ci permette di rivivere un po’ quel brivido che avevamo anche negli scorsi anni. Sarà una grande prova di resistenza per i meccanici che dovranno rendere al massimo in pista pensando anche al lavoro dei giorni successivi, ma soprattutto per i piloti che non avranno tempo di distrarsi e dovranno massimizzare i loro sforzi e la loro preparazione".

"Il meteo penso sarà una grande incognita perché ci troveremo a correre su due circuiti dove gli anni scorsi abbiamo sempre trovato alte temperature e la pioggia, quest’ultima forse potrebbe essere una costante. Storicamente lo Slovakia Ring si è dimostrata pista amica per le nostre vetture, quindi sappiamo che le aspettative sono molto alte anche se i valori in campo quest’anno sono cambiati"

Un altro appuntamento da tenere d'occhio per la Romeo Ferraris è la presentazione con primo giro reale delle macchine del PURE ETCR, il campionato turismo elettrico che nella serata di venerdì sarà svelato a Copenhagen, in Danimarca, in vista del prossimo anno in cui ci sarà al via anche la Giulia ETCR.

"Da parte nostra non varia ovviamente la dedizione con cui ci approcciamo a questo fine settimana, dove avremo anche il lancio del PURE ETCR a Copenhagen che rappresenta un nuovo capitolo nella storia del nostro sport e della nostra azienda”, conclude la Cerruti.

condividi
commenti
WTCR: Comte al posto di Young sulla Renault in Slovacchia

Articolo precedente

WTCR: Comte al posto di Young sulla Renault in Slovacchia

Articolo successivo

WTCR: Berthon e Girolami in pole allo Slovakia Ring

WTCR: Berthon e Girolami in pole allo Slovakia Ring
Carica i commenti