WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Aragón
30 ott
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Adria
13 nov
Prossimo evento tra
47 giorni

Alfa Romeo ancora Mondiale: la Giulietta c'è nel WTCR 2020!

condividi
commenti
Alfa Romeo ancora Mondiale: la Giulietta c'è nel WTCR 2020!
Di:

Romeo Ferraris ha ufficializzato la presenza anche per questa stagione nella massima serie turismo con il Team Mulsanne. La prossima settimana sapremo il nome di chi prenderà in mano la vettura del Biscione costruita ad Opera.

Ora è ufficiale: l'Alfa Romeo torna in azione nel FIA World Touring Car Cup per la stagione 2020, che come sappiamo da tempo si svolgerà solamente in Europa.

L'anticipazione data da Motorsport.com ad inizio giugno ha trovato un seguito e il lieto fine, come annuncia la Romeo Ferraris oggi. La squadra di Opera che si occupa di costruzione e sviluppo delle Giulietta TCR conferma quindi la propria presenza nella massima serie turismo anche per questa annata.

A dicembre era infatti stato inevitabile per diversi motivi rinunciarvi, ma la pandemia di Coronavirus e la disponibilità del mezzo (rimasto invenduto, a dispetto di quanto invece era stato pianificato), ha fatto sì che lo scenario cambiasse e che la Giulietta Veloce potesse ancora una volta schierarsi nel WTCR.

Leggi anche:

“Sono cambiate molte cose in questi mesi, ma ciò che non è variato è il nostro approccio al motorsport ed il modo con cui viviamo la nostra passione per lo stesso - ha affermato Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris, tornata recentemente anche alla guida della Alfa Romeo in un test a Cervesina - Contrariamente ai progetti originari, le vetture dello scorso anno sono rimaste in nostro possesso, e ci è sembrato normale proseguire in questa bellissima avventura".

"Abbiamo deciso di supportare il progetto di Team Mulsanne dando seguito anche all’impegno profuso da Eurosport nell’organizzare la stagione FIA WTCR 2020 in un momento così difficile e complicato. Crediamo sia importante dare un segnale forte, anche come supporto nei confronti dei nostri team clienti che corrono in giro per il mondo. I sei round del campionato rappresentano una sfida interessante e motivante a cui ovviamente non ci sottraiamo. A breve annunceremo la nostra formazione per poi lanciarci a capofitto in questo 2020 in apnea”.

Per quanto riguarda la formazione, appunto, in casa Romeo Ferraris si sta lavorando sugli ultimi dettagli per definire il nome del protagonista che salirà a bordo, il quale verrà svelato la prossima settimana.

Il nuovo format di iscrizione al WTCR prevede anche la possibilità di farlo con una sola macchina, per cui il Team Mulsanne sceglierà questa opzione puntando alla vittoria del WTCR Trophy, ossia la categoria riservata a chi partecipa alla serie con un mezzo e senza godere del supporto di una Casa ufficiale.

Per Romeo Ferraris è il terzo anno nella Coppa del Mondo Turismo, nella quale ha vinto la prima gara nel 2018 a Suzuka grazie a Kevin Ceccon, replicando nella passata stagione allo Slovakia Ring con Ma Qing Hua.

Intanto la stagione del TCR nel resto del mondo è già partita e le Alfa Romeo uscite da Opera stanno correndo in America, Danimarca e Giappone (con già podi e vittorie all'attivo), mentre si attende il via del TCR Australia, con Romeo Ferraris impegnata come sempre a fornire supporto ai suoi clienti.

 

WTCR: ecco tutti i Balance of Performance 2020 per le TCR

Articolo precedente

WTCR: ecco tutti i Balance of Performance 2020 per le TCR

Articolo successivo

Michelisz: "Da Campione WTCR devo dimostrare qualcosa al mondo"

Michelisz: "Da Campione WTCR devo dimostrare qualcosa al mondo"
Carica i commenti