Shanghai, Gara 1: vince Menu, Muller buttato fuori!

Shanghai, Gara 1: vince Menu, Muller buttato fuori!

Huff secondo porta a 16 punti il vantaggio sul francese. Ottimo terzo D'Aste con Tarquini quinto

Il WTCC ha preso una piega quasi definitiva: in Gara 1 a Shanghai vince Alain Menu che si aggiudica la quinta vittoria stagionale dalla pole position con la Chevrolet Cruze, ma è Rob Huff con il secondo posto a mettere una seria ipoteca sul titolo mondiale piloti. L'inglese, infatti, con il piazzamento guadagna 16 punti sul compagno di squadra Yvan Muller che è stato costretto al ritiro da un incidente al primo giro. Yvan Muller è partito all'esterno sullo sporco e alla prima curva si è trovato porta con porta con il rivale per il mondiale Rob Huff: i due si sono leggermente toccati, mentre subito dopo è stato Norbert Michelisz a intraversare lo svizzero che poi è stato centrato da Colin Turkington, riportando i danni alla sospensione che lo hanno costretto ad una lunga sosta ai box. Michelisz al quinto giro viene sanzionato con un drive through che lo fa precipitare nelle retrovie. Alain Menu ne ha approfittato per allungare subito su Rob Huff che si è un po' accontentato del posto d'onore, mentre avrebbe dovuto approfittare dello stop di Muller per cercare di guadagnare il massimo vantaggio. Sul terzo gradino del podio è salito Stefano D'Aste con la BMW 320 TC del team Wiechers-Sport: il genovese è stato perfetto a tenersi fuori dai guai, ma non era in grado di reggere il passo delle due Cruze di testa. Al quarto posto un'altra vettura bavarese, quella di Tom Coronel del team Roal Motorsport davanti alla Seat Leon di Gabriele Tarquini che avrà il privilegio di partire in prima fila in Gara 2 al fianco della BMW di Tom Coronel. Da segnalare la splendida rimonta di Tiago Monteiro partito solo 17esimo con la Honda Civic WTCC del team Honda JAS: il portoghese è risalito fino al settimo posto finale. La vettura ha mostrato un buon potenziale e procede nel lavoro di sviluppo, visto che è solo al secondo appuntamento nel mondiale. Nono posto per Alberto Cerqui con la seconda BMW 320 TC del team Roal dopo una dura battaglia con l'inglese Colin Turkington e lo svizzero Freddy Barth con continui capovolgimenti di fronte.

WTCC - Shanghai - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff , Stefano D'Aste , Alain Menu
Articolo di tipo Ultime notizie