Yoshimoto e Barth sostituti di Monteiro alla SunRed

Yoshimoto e Barth sostituti di Monteiro alla SunRed

Il giapponese correrà a Suzuka, lo svizzero nelle ultime due gare della stagione

La partenza di Tiago Monteiro verso la squadra ufficiale Honda, che il prossimo fine settimana porterà al debutto la nuova Civic a Suzuka, ha liberato una delle Seat Leon della SunRed in vista degli ultimi tre appuntamenti stagionali del WTCC. In giappone sulla vettura spagnola, rimasta l'ultima motorizzata con il propulsore 1.6 turbo sviluppato proprio dalla SunRed, salità il pilota di casa Hiroki Yoshimoto. Per l'ex pilota di GP2, attualmente in corsa per il titolo della GT300 nel Super GT giapponese, si tratta di un ritorno, visto che lo scorso anno prese parte alla tappa di Suzuka proprio al volante di una vettura della SunRed. Nelle due gare successive, a Shanghai e Macao, ci sarà invece un altro ritorno, questa volta di un ex presenza fissa del WTCC come Fredy Barth: "Tornare nel WTCC è sempre stato uno dei miei obiettivi e ora mi piacerebbe trovare un volante a tempo pieno per il 2013" ha detto il pilota elvetico. "Ho un rapporto di amore e odio con questa pista molto veloce ed unica. La amo per la grande esperienza di guida che rappresenta, ma in due anni non sono mai riuscito a vedere la bandiera a scacchi" ha detto sul tracciato di Macao, dove lo scorso anno finì anche in ospedale in seguito ad un incidente nelle prove libere, nel quale esalò i gas di scarico della sua vettura.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Hiroki Yoshimoto , Fredy Barth
Articolo di tipo Ultime notizie