Suzuka, Test: Muller di un soffio davanti ad Huff

Suzuka, Test: Muller di un soffio davanti ad Huff

Ennesima tripletta per le Chevrolet, mentre la Honda debutta con il nono tempo di Monteiro

Il weekend di Suzuka del WTCC si apre nel segno della Chevrolet: le tre Cruze ufficiali hanno monopolizzato le prime posizioni nei test del venerdì, con il campione del mondo in carica Yvan Muller che ha ottenuto la miglior prestazione in 53"129 (la gara si disputa sul layout corto del tracciato giapponese). Il francese ha preceduto di soli 96 millesimi la vettura gemella di Robert Huff, che con il successo di gara 2 a Sonoma lo ha agganciato in vetta alla classifica del campionato. Terzo tempo poi per lo svizzero Alain Menu, che però con i suoi tre decimi comincia a pagare un gap più importante. A seguire troviamo poi un bel terzetto di Seat, guidato in questo caso dal giovanissimo Pepe Oriola, che in questa occasione è riuscito a fare meglio del veterano Gabriele Tarquini e del russo Aleksei Dudukalo, che torna ad affacciarsi nelle posizioni di vertice dopo diverse gare in ombra. Settimo tempo per la prima delle BMW, che è quella di Tom Coronel, mentre Tiago Monteiro ha chiuso in nona posizione portando all'esordio la nuova Honda Civic WTCC: il pilota portoghese ha chiuso con poco più di un secondo di ritardo, alle spalle anche di Alex MacDowall. Da segnalare che nell'arco del turno è stata esposta la bandiera rossa per ben tre volte: prima quando Tarquini è finito nella sabbia della curva 4 a 12 minuti dal termine, poi per un problema di Alberto Cerqui a cinque minuti dal termine. Infine, Charles Ng ha portato ad una conclusione prematura del turno, uscendo di pista alla curva 1 quando mancavano 25" alla bandiera a scacchi.

WTCC - Suzuka - Test

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie