Stefano d'Aste punta in alto per il round di Suzuka

Stefano d'Aste punta in alto per il round di Suzuka

Il pilota italiano sogna di concedere il bis della bella vittoria ottenuta un anno fa in Giappone

Sosta breve per i protagonisti del FIA World Touring Car Championship; meno di due settimane sono infatti intercorse tra il nono round di Sonoma e quello che si terrà questo fine settimana a Suzuka, terz'ultimo appuntamento della stagione 2013. Sul leggendario circuito nipponico si attende tra i sicuri protagonisti anche Stefano d'Aste, dopo la vittoria assoluta conquistata lo scorso anno sempre al volante della BMW 320 TC. Suzuka si adatta in particolar modo alla vettura bavarese, grazie alla sua ottima ripartizione dei pesi, alla trazione posteriore che sollecita meno gli pneumatici e, soprattutto, allo sconto di 20 Kg concesso dal bureau della FIA; un mix che aiuterà le BMW a ridurre il gap prestazionale con Chevrolet, Seat e Honda. Stefano d'Aste: "Quello di Suzuka sarà un appuntamento importante, qui già lo scorso anno si è visto come la BMW sia molto a suo agio nella successione di curve che caratterizza la pista giapponese. Come sempre l'obiettivo è far bene e cercare di agguantare il quarto posto in classifica. Lo sconto di 20 Kg sarà senza dubbio un vantaggio anche per quanto concerne le posizioni assolute, l'importante è fare bene in qualifica; fino ad oggi il nostro problema è sempre stata la qualifica, in gara abbiamo sempre dimostrato di essere molto competitivi, ma partendo da dietro siamo sempre costretti a rimonte non facili; con 30 auto in pista, partire davanti è fondamentale". Per Stefano d'Aste e i piloti del FIA WTCC il weekend giapponese scatterà venerdì 20 Settembre con il test da 30' che consentirà di prendere confidenza con i 2.243 metri del circuito corto sul quale si svolgerà la gara. Sabato mattina le prime prove libere, con due sessioni in programma rispettivamente alle ore 9 e 12; nel pomeriggio le qualifiche, che vedranno i protagonisti sfidarsi per la migliore posizione in griglia di partenza a partire dalle 15:30. Domenica mattina breve warm-up prima di concentrarsi sul clou del weekend: gara 1 vedrà il semaforo verde alle 14:35, subito seguita (alle 15:35) da gara 2, entrambe sulla distanza di 26 giri. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta televisiva su Eurosport 1 a partire dalle 7:15 ora italiana, visibili anche in streaming web su www.eurosportplayer.it.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Stefano D'Aste
Articolo di tipo Ultime notizie