Sabine Schmitz: "Sarò aggressiva con i maschi!"

La tedesca è pronta per l'evento del Nürburgring dove proverà a piazzare la sua Cruze davanti ai rivali uomini.

Sabine Schmitz:

E’ considerata la donna più veloce al mondo sul Nürburgring Nordschleife, mentre la sua carriera si divide fra pilota e impegni televisivi. La prossima sfida della 45enne tedesca Sabine Schmitz sarà nel WTCC, su un circuito che lei conosce benissimo e sul quale proseguirà la sua campagna promozionale dell’iniziativa “FIA Women in Motorsport”.

Hai assaggiato il mondo del WTCC proprio al Nürburgring durante i test della scorsa settimana; cosa ne pensi della Chevrolet RML Cruze TC1?
“Si è trattata di una giornata molto diversa in termini di guida perché di solito salgo su una Porsche GT3-R. La Chevrolet è più lenta, ma non è affatto facile guidarla perché devi imparare a spingerla al limite. Senza l’ABS mi sono trovata a frenare troppo e l’ingresso in curva è spesso stato molto lento. Lì ho perso davvero parecchio, ma in uscita riesco ad essere veloce.”

Ti sei divertita?
“Assolutamente sì! Mi piace sempre correre sul Nordschleife, specialmente con vetture come questa che non hanno l’ABS. E’ un po’ come tornare alle origini.”

E’ stato più facile o più difficile di come te lo immaginavi?
“Sulla guida penso un po’ più difficile, ma nel complesso è andata bene. Credo comunque di poter andare più veloce.”

Nel test certamente non avrai cercato di imparare la pista! Quale obiettivo avevi?
“Volevo trovare il set-up giusto non avendo dati a disposizione. Ho provato a capire come guidare senza stressare le gomme. Penso sia andato tutto bene, ora dovrò migliorare in frenata.”

Quanto conterà la tua esperienza su questo tracciato?
“Le condizioni meteo cambieranno e per me va bene perché spero nella pioggia. Con l’umido e le pozzanghere solamente, tutti i miei avversari sanno come si guida, mentre il mio vantaggio è quando c’è pioggia intensa. Ci spero.”

Dopo il test pensi di essere pronta per il tuo debutto nel WTCC?
“Ho bisogno di un altro po’ di tempo perché ho fatto solamente sei giri. E’ impegnativo correre con queste vetture, ma ho portato a casa diversi dati da studiare e penso di essere pronta per ripartire da lì la prossima settimana.”

Come ti troverai su una griglia di soli uomini?
“Corro sempre contro i maschi, quindi ci sono abituata. Non so come reagiranno loro, visto che sono famosi. Conosco bene quanto possono vantarsi gli uomini e se una donna prova a superarli non ne sono certamente felici. Non so se saranno così carini da farmi passare, ma se avrò la possibilità di farlo, certamente non mi tirerò indietro!”

Pensi di poter vincere?
“Sarà dura battere Tom Coronel, così come tutti gli altri dello schieramento, che non sono certo scarsi. Quando corro voglio dare tutto, sono aggressiva e veloce. Non voglio volare troppo in alto, ma un podio sarebbe un sogno realizzato. Sarei molto felice di concludere in Top5, ma prima di tutto bisogna arrivare al traguardo.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Nürburgring
Circuito Nürburgring
Articolo di tipo Ultime notizie