WTCC: Rydell si prende un anno sabbatico

condividi
commenti
WTCC: Rydell si prende un anno sabbatico
Di: Matteo Nugnes
23 feb 2010, 09:30

Lo svedese farà il commentatore tv, ma nel 2011 potrebbe tornare

La scelta della Seat di abbandonare il WTCC ha portato Rickard Rydell a prendere una decisione piuttosto radicale: nonostante gli siano arrivando diverse offerte, sia dal Mondiale che dall'STCC (il campionato svedese), il pilota svedese ha deciso di prendersi un anno sabbatico dalle corse. "Quando la Seat ha ritirato la squadra ufficiale dal WTCC, ho capito subito che non avrei trovato un'altra squadra che rispondesse alle mie esigenze", ha spiegato Rydell. "La cosa più importante per me è correre con una vettura competitiva, che mi permetta di lottare per la vittoria delle gare e del campionato. Se tra una anno si presenterà una situazione di questo tipo, sarò felicissimo di tornare a correre nel turismo". Nel frattempo l'ex campione del BTCC continuerà ad avere un ruolo attivo nel mondo delle corse, come commentatore televisivo. Seguirà infatti l'STCC per Viasat Motor: "Sono tanti anni che passo oltre 200 giorni l'anno in viaggio, per questo sarà bello avere più tempo da passare a casa. Sono anche felice di tornare a lavorare con Viasat Motor: il ruolo di commentatore tv prenderà quello di pilota per il 2010".
Prossimo articolo WTCC
WTCC: cambia il sistema di punteggio

Previous article

WTCC: cambia il sistema di punteggio

Next article

WTCC: anche Tarquini, Gene e Monteiro con la Seat

WTCC: anche Tarquini, Gene e Monteiro con la Seat

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Rickard Rydell
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie