Pechino, Libere 1: Monteiro ci ha preso gusto

Pechino, Libere 1: Monteiro ci ha preso gusto

Dopo i test, il portoghese della Honda si conferma in vetta. López 2° (e nella ghiaia). Morbidelli migliore Chevrolet

Al Goldenport Park di Pechino si sta svolgendo un sabato molto intenso per i piloti del WTCC, impegnati nel primo dei due round cinesi nel giro di sette giorni.

La mattinata era iniziata con la consueta sessione di prove da 30', su una pista bagnata a causa della pioggia caduta nella notte sulla Capitale cinese. Dopo il miglior tempo fatto registrare proprio in questi test, Tiago Monteiro (1:06.621) ha chiuso davanti a tutti anche le prime Libere di giornata, a conferma che la sua Honda Civic-Castrol si trova a proprio agio sullo stretto tracciato pechinese, lungo il quale la sola traiettoria ideale risultava asciutta.

La sessione è stata interrotta anzitempo a causa di un'uscita di pista di José María López: a circa 40" dal termine, il pilota della Citroën è finito nella via di fuga alla curva 8, con la C-Elysée rimasta bloccata. L'argentino, che ha spiegato di aver passato queste prime ore a cercare di conoscere al meglio il circuito, ha concluso comunque secondo a 170 millesimi da Monteiro.

Terzo crono per l'idolo locale Ma Qing Hua (+0.316), impegnato davanti ai suoi tifosi con la quarta C-Elysée; il cinese ha preceduto le Civic di Norbert Michelisz (+0.384) e Gabriele Tarquini (+0.608). Sesto Sébastien Loeb (+0.648), il quale era stato anche il più rapido per alcuni istanti.

Dietro a Mehdi Bennani (+0.689), settimo con la Civic-Proteam, troviamo la coppia James Thompson-Mikhail Kozlovskiy, capace di piazzare in Top10 le rispettive Lada Granta. Il loro compagno di squadra Rob Huff ha chiuso tredicesimo.

Il Campione in carica Yvan Muller è decimo, davanti a Gianni Morbidelli (+1.246), migliore dei piloti Chevrolet.

Le Cruze hanno sofferto un po' in questo inizio di giornata, risultando ultime del lotto delle TC1: Tom Chilton (Roal) è dodicesimo, con Hugo Valente (Campos Racing) quattordicesimo, seguito dal compagno di squadra Dušan Borković, Tom Coronel (Roal) e René Münnich (All-inkl.com Münnich Motorsport). Coronel ha costretto i suoi meccanici ad un lavoro supplementare, avendo danneggiato la parte anteriore della carrozzeria contro un pilone di gomme.

In Classe TC2T in testa c'è Franz Engstler (BMW E90 320TC); il tedesco ha rifilato 1"6 al debuttante Michael John Soong (Seat León-Campos). A seguire troviamo John Filippi con l'altra León del team spagnolo e il compagno di squadra di Engstler, Filipe Clemente De Souza, altra new-entry di questa stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tiago Monteiro , Ma Qing Hua
Articolo di tipo Ultime notizie