Nordschleife, Gara 1: López diavolo dell'Inferno Verde

Nordschleife, Gara 1: López diavolo dell'Inferno Verde

Storico successo di Pechito che precede Loeb e Muller. Ottimo Michelisz 4°, Tarquini 6°, D'Aste 8°. Caos Valente.

Gara 1 del WTCC al Nürburgring Nordschleife è andata in scena sotto un cielo plumbeo e su asfalto umido dovuto alla pioggia notturna scesa sul tracciato tedesco.

L'Inferno Verde ha il suo diavolo e si chiama José María López. "Pechito" è stato impeccabile, non ha sbagliato nulla e si è conquistato un successo davvero storico in Germania.

L'argentino ha preceduto le Citroën C-Elysée dei compagni di squadra Sébastien Loeb e Yvan Muller, giunti lontanissimi dal Campione del Mondo dopo i 3 giri sui 25Km del tracciato disegnato sui monti Eifel.

Bel quarto posto per Norbert Michelisz con la Honda Civic della Zengő Motorsport, difesosi nel finale dagli attacchi degli avversari e vincitore nel Trofeo Yokohama. Alle sue spalle troviamo Ma Qing Hua (Citroën), che ha beffato proprio nelle ultime curve Gabriele Tarquini (Civic-Castrol). Settimo Mehdi Bennani (C-Elysée - SLR), ottavo Stefano D'Aste (ALL-INKL.Com Münnich Motorsport), migliore dei piloti su Chevrolet RML Cruze. A punti anche Tom Chilton (Cruze-Roal) e Sabine Schmitz, che si è difesa dagli attacchi di un agguerrito Jaap Van Lagen con la Lada.

Ritirati Hugo Valente (Cruze-Campos) per incidente, dopo essere stato protagonista di una infinità di contatti, Rob Huff (Lada, problema tecnico), Tiago Monteiro (Civic-Castrol, foratura) e Tom Coronel (Cruze-Roal).

IL FILM DELLA GARA

López scatta benissimo, Valente assolutamente no e viene subito infilato da Loeb e Ma sulla sua sinistra, mentre a destra lo passa Michelisz, con il francese che prova a chiudergli la porta in faccia e lo colpisce. Nella bagarre della prima variante il pilota della Campos si tocca anche con Ma, finendo largo con Monteiro; ne approfitta Muller che si prende la terza piazza, mentre anche Coronel viene coinvolto in mezzo al gruppo in una serie di contatti e deve rallentare, rientrando ai box. Huff alza subito bandiera bianca per problemi tecnici alla sua Lada.

All'ultima curva del circuito breve, dunque all'ingresso del Nordschleife, Valente (scivolato 11°) supera la Schmitz, ma va largo e si tocca anche con Chilton, che intanto stava provando ad approfittarne. López scappa subito via seguito da Loeb, Muller e Michelisz. Van Lagen approfitta della sua esperienza sul lunghissimo tracciato tedesco per superare Demoustier in velocità al "Klostertal" e prendersi la 14a piazza.

Tarquini è quinto seguito da Ma, mentre il suo compagno di squadra Monteiro perde la 9a posizione a favore di Valente che ne sfrutta la scia sul "Dottinger Hohe". "Pechito" completa il primo giro in 8.40.352 guadagnando 1"736 su Loeb e 3" su Muller. Valente continua ad essere protagonista e sbaglia due curve consecutivamente; prima viene risuperato da Monteiro, poi, nel tentativo di riprendersi la posizione, il giovane della Campos finisce in testacoda e sbatte contro le barriere, ritirandosi. Van Lagen prosegue la rimonta superando anche Filippi alla "Aremberg" (13°) e inizia a pressare Sabine Schmitz. Oltre al gruppetto Schmitz-Van Lagen-Filippi si forma anche un trenino con Michelisz-Tarquini-Ma.

Terzo e ultimo giro che non viene iniziato da Monteiro, costretto ai box con l'anteriore sinistra a terra (a causa di una toccata con Valente). López ormai è lontano e deve pensare solo a gestire i 3" che ha di margine sui compagni di squadra Loeb e Muller. L'unico brivido finale lo regalano le Honda di Michelisz e Tarquini, con l'abruzzese che tenta di sfruttare la scia dell'ungherese, ma proprio nelle ultime curve viene beffato da Ma. La Schmitz riesce invece a difendere la sua 10a posizione e conquista il suo primo punto in carriera nel WTCC, mentre "Pechito" sta già festeggiando lo storico successo sull'Inferno Verde.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Nürburgring
Circuito Nürburgring
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller , Norbert Michelisz
Articolo di tipo Ultime notizie