Nel mondiale turismo nasce l'Eurosport Asia Trophy

condividi
commenti
Nel mondiale turismo nasce l'Eurosport Asia Trophy
Redazione
Di: Redazione
25 gen 2013, 15:58

Gli iscritti orientali che parteciperanno alle ultime tre gare si contenderanno anche un montepremi

Nel mondiale turismo nasce l’Eurosport Asia Trophy che viene istituito a favore dei piloti orientali che avranno conseguito più punti nelle tre gare che chiuderanno il calendario 2013 con la lunga trasferta in estremo Oriente, vale a dire Suzuka, Shanghai e Macao. L’idea è stata promossa da Eurosport Event, la società che cura il WTCC: “Negli ultimi anni abbiamo notato un aumento dell’interesse per il mondiale turismo da parte dei piloti orientali – ha detto Marcello Lotti, General Manager del WTCC - Questo è dovuto al fatto che le vetture ex WTCC continuano a correre nei campionati nazionali a Macao, Hong Kong, in Cina e più in generale nei paesi dell’Estremo Oriente. Per questo abbiamo voluto incentivare la loro partecipazione, istituendo questo Trofeo che verrà consegnato a Macao. Stiamo trattando con degli sponsor per introdurre anche un premio in denaro”. Il Trofeo sarà riservato ai piloti che si iscriveranno gara per gara, mentre i punti andranno ai migliori otto classificati di questa classifica nelle sei gare dei tre eventi secondo questo ordine:10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1. Un punto aggiuntivo verrà assegnato per ogni punto ottenuto nella classifica assoluta del mondial piloti del WTCC.
Prossimo articolo WTCC
Huff corre la 12 Ore di Bathurst con l'Audi R8 LMS ultra

Previous article

Huff corre la 12 Ore di Bathurst con l'Audi R8 LMS ultra

Next article

Munnich Motorsport conferma l'impegno nel WTCC

Munnich Motorsport conferma l'impegno nel WTCC

Su questo articolo

Serie WTCC
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie