Motori turbo 1.6 in arrivo anche per Tarquini e Monteiro

condividi
commenti
Motori turbo 1.6 in arrivo anche per Tarquini e Monteiro
Di: Matteo Nugnes
10 giu 2011, 16:58

A Brno il solo Dudukalo continuerà ad utilizzare il motore TDI della Seat

Buone notizie per Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro: oggi la SunRed, la struttura che gestisce le loro Seat Leon, ha infatti annunciato che a partire dalla prossima tappa del WTCC, in programma la settimana prossima a Brno, anche loro potranno usufruire dei nuovi propulsori turbo da 1,6 litri. Per fare il "rodaggio", la SunRed aveva preferito montarli sulle vetture di Pepe Oriola, Michel Nykjaer e Fredy Barth all'Hungaroring, lasciando invece che l'ex campione del mondo ed il pilota portoghese continuassero ad utilizzare i vecchi motori TDI, conquistando comunque dei buoni piazzamenti. "Siamo in ritardo rispetto agli altri. E per colmare il gap dobbiamo sviluppare il motore durante il weekend di gara. Il TDI non ha più alcun margine di miglioramento, mentre il 1.6 turbo ha un buon potenziale e può migliorare molto. Coppia e potenza ci sono, ma dobbiamo lavorare sulla guidabilità, quindi sarei molto felice di raggiungere a Brno lo stesso risultato che si potrebbe ottenere con il TDI: top ten in qualifica e primi cinque nelle gare" ha commentato Tarquini. Dunque, in occasione dell'appuntamento ceco, l'unico pilota che continuerà a disporre del motore TDI è il russo Aleksei Dudukalo.
Prossimo articolo WTCC
Futuro nel WTCC per Thomas Biagi?

Previous article

Futuro nel WTCC per Thomas Biagi?

Next article

Yvan Muller alla prima vittoria del 2011

Yvan Muller alla prima vittoria del 2011

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Tiago Monteiro , Gabriele Tarquini
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie