Monteiro: "Sbagliato completamente la tattica!"

Monteiro: "Sbagliato completamente la tattica!"

Il portoghese voleva provare a partire 10° per essere davanti in Gara 2, ma pare che alla Honda nessuno ci abbia pensato.

Tiago Monteiro ha concluso le Qualifiche del WTCC a Vila Real con un volto scurissimo. Il pilota della Honda era nero per aver fallito l'ingresso in Q3 (scatterà 6°), ma soprattutto per la scelta del team di non tentare l'azzardo di siglare il 10° tempo, che avrebbe significato Pole nella griglia invertita di gara 2.

Una Qualifica frustrante per questo 6° posto, giusto?
“In realtà no. L’auto andava bene nelle Libere e ad ogni giro sono riuscito a migliorare su una pista che nessuno conosce. Il bilanciamento era ottimo e ho potuto spingere. In Q1 e Q2 avevo il passo per entrare in Q3, magari non in prima fila, ma nella seconda sì. Purtroppo tutto può succedere. Con due vetture in Q2 potevamo pensare di puntare al 10° posto per provare a vincere Gara 2 davanti ai nostri tifosi, ma le cose non sono andate secondo i piani per via di qualche esitazione di troppo. Dovremo parlarne. Le performance erano da 3° o 5° posto al massimo, ma si poteva anche pensare al 9° o al 10°.

Tarquini con l’altra Honda è entrato in Top5; la cosa peggiora la tua situazione, no?
“Diciamo che non ho spinto quando dovevo farlo per vari motivi. Le performance ci sono e per la Honda sarebbe stato ottimo avere un’auto in Top3 e un’altra in prima fila in Gara 2. Dovevamo copiare la Citroën, ma la strategia di oggi non ha funzionato come doveva.”

Domani cosa farai in gara?
“Siamo più in difficoltà, questo è certo. Sorpassare sarà dura, proveremo a partire bene, ma è molto stretto e scivoloso alla prima curva. Ci proveremo, non ci sono molte possibilità, ma non abbiamo nulla da perdere. Un podio sarebbe molto importante per noi, vedrò se prendermi qualche rischio.”

Dalla tua ci saranno migliaia di fan, questo è sicuramente positivo…
“E’ fantastico, mi fa piacere avere così tanti tifosi. Per loro è bello poter sostenere un portoghese, ma per me lo è ancora di più. Sono tutti contenti di avere qui il WTCC, è una grande festa. Vila Real è un grande evento e me ne rendo conto. Domani proveremo a dare spettacolo con sorpassi e lotte, marchi di fabbrica del WTCC. E’ ciò che la gente vuole e ama.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tiago Monteiro
Articolo di tipo Ultime notizie