Monteiro: "Non mi aspetto miracoli, posso fare bene"

Il portoghese della Honda avanza di tre posizioni in griglia dopo le penalità e punta deciso al podio di Marrakech.

Monteiro:

Tiago Monteiro punta in alto per le gare del WTCC in Marocco. Il portoghese ha concluso le Qualifiche di sabato con il 7° tempo, ma le penalità inflitte a Tom Chilton, Norbert Michelisz ed Hugo Valente lo faranno avanzare fino alla quarta casella della griglia.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team, però, avrebbe potuto già essere più avanti, come ammette lui stesso, e non solo per via delle bandiere gialle esposte nel finale della Q2.

“Sarebbe fantastico finire a podio, anche se il nostro obiettivo primario resta prendere punti – ha spiegato – Non mi aspetto miracoli, ma certamente abbiamo la possibilità di terminare con un buon risultato entrambe le gare.”

Gabriele Tarquini, suo compagno di squadra, partirà ottavo con la seconda Honda Civic ufficiale, subito dietro a Michelisz, che è stato punito con l’arretramento di tre posizioni in griglia poiché la sua Honda è risultata sottopeso. La Top10 è completata dall’altra Civic privata guidata da Dušan Borković.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Tiago Monteiro
Articolo di tipo Ultime notizie