Monteiro: "L'incidente con López si doveva evitare!"

Monteiro: "L'incidente con López si doveva evitare!"

Il portoghese è piuttosto seccato per l'episodio che lo ha messo K.O. domenica e non le manda a dire a Pechito.

José María López e Tiago Monteiro hanno parlato dopo l’incidente che li ha visti protagonisti in Francia domenica; entrambi si professano innocenti.

Il portoghese era 2° ed è stato attaccato alla seconda curva dall’argentino, il quale, colpendolo da dietro, ha danneggiato la sospensione posteriore della Honda Civic, causandone il ritiro. "Pechito" ha invece riportato il piegamento dello sterzo sulla sua Citroën C-Elysée, ma è riuscito a recuperare e a vincere.

Parlando al programma “WTCC Over the Line”, Monteiro ha detto: “Sinceramente non ho fatto nulla, sapevo che mi stava attaccando, ma non sapevo dove fosse quando ho fatto la curva. Semplicemente ho mantenuto la mia traiettoria lasciandogli spazio, ma forse è stato questo il mio errore. Forse dovevo essere più aggressivo e chiudergli la porta mandandolo fuori traiettoria, sono stato troppo corretto. Ho sentito un gran colpo sulla mia auto e la sospensione si è rotta. Si poteva tranquillamente evitare!”

López ha risposto in conferenza stampa: “Lui era all’interno, io stavo voltando e non ho potuto evitarlo. Mi dispiace molto per lui, si è preso un rischio ed è andato fuori. Sinceramente non so che dire, forse ho l’1% di responsabilità in questo episodio. Dopo ho fatto alcuni giri senza capire cosa stava succedendo in macchina perché lo sterzo era un po’ piegato.”

I tre giudici di gara non hanno preso provvedimenti sull’accaduto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Tiago Monteiro
Articolo di tipo Ultime notizie