Menù svetta nei test del venerdì a Suzuka

Menù svetta nei test del venerdì a Suzuka

Lo svizzero della Chevrolet ha beffato in extremis la Volvo di Dahlgren

Il weekend di Suzuka del WTCC si è aperto nel segno di Alain Menù. Il pilota elvetico della Chevrolet ha ottenuto il miglior tempo nei test del venerdì, riuscendo a scalzare dalla vetta della classifica Robert Dahlgren proprio nelle battute conclusive della sessione. Il veterano ha girato in 53"608 (la gara si disputa sulla versione corta del tracciato giapponese), precedendo di poco più di un decimo il portacolori della Volvo, che era stato il primo pilota capace di scendere sotto al muro dei 54", nonostante per lui questo fosse il debutto assoluto a Suzuka. Terzo tempo poi per l'altra Cruze di Robert Huff, anche lui bravo a scendere sotto ai 54". Il britannico ha provato fino all'ultimo a scalare ulteriormente la classifica, ma in ogni caso è riuscito a fare meglio del compagno-rivale Yvan Muller: il leader del Mondiale è quinto, alle spalle anche della Seat di Tiago Monteiro. La prima delle BMW è invece quella dell'olandese Tom Coronel, autore del sesto tempo davanti a Gabriele Tarquini. Decisamente positivo il debutto dell'idolo locale Toshi Arai, ottavo con la quarta Chevrolet Cruze ufficiale: iniziare prendendo solo tre decimi da un big come Muller è sicuramente molto incoraggiante. Interessante anche il ritorno in pista di Colin Turkington, decimo con la BMW della Wiechers Sport, quindi secondo tra i piloti che sono scesi in pista al volante di una 320. Non male per uno che mancava dalla scena del WTCC da circa un anno.

WTCC - Suzuka - Test collettivi

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Alain Menu
Articolo di tipo Ultime notizie