Lopez: "Ringrazio Citroen e Yvan per il piccolo errore"

L'argentino euforico per la partenza al palo davanti ai campionissimi di Citroen

Lopez:
Non se l'aspettava: Pechito intanto passa all'incasso. Jose Maria Lopez ha sovvertito i pronostici centrando la prima pole position del nuovo WTCC che debutta a Marrakesch sull'anacronistico circuito cittadino fatto di due rettilinei e tante chicane. L'argentino non ha sbagliato nulla è ha infilzato i suoi due compagni di squadra più blasonati: "Sono contentissimo - ha detto Lopez - perché non mi aspettavo la pole, ma voglio ringraziare la Citroen Racing per l'opportunità che mi ha offerto di lottare alla pari con i miei compagni. E ringrazio anche Yvan per il piccolo errore che ha commesso...". La faccia di Yvan Muller era tutto un programma perché l'alsaziano sapeva benissimo di aver non aver fatto un giro perfetto, ma ciononostante è arrivato a soli 18 millesimi dall'argentino: "Il secondo posto mi sta bene - ammette il campione del mondo in carica - del resto ho commesso due piccoli errori che non mi hanno permesso di chiudere il giro come avrei voluto". Terzo dei tre è Sebastien Loeb che prosegue il suo apprendistato in una categoria che premia molto gli specialisti: "La posizione mi sta bene - spiega Sebastien sorridendo - la gara è domani: andiamo per gradi...".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie