Marrakech diventa un circuito permanente!

Marrakech diventa un circuito permanente!

Il presidente della Federazione Marocchina, Jalil Nekmouche, ha mostrato le modifiche a Jean Todt

Il Circuit International Automobile Moulay El Hassan di Marrakech si trasforma: il presidente della Federazione Automobilistica del Marocco, presente al Gp d'Italia a Monza, ha incontrato il presidente della FIA, Jean Todt, per informarlo che sono iniziati i lavori per rendere quello che era un impianto cittadino in una struttura permanente che dovrebbe incentivare l'attività automobilistica di base.

La pit lane e i box, così come il paddock verrano spostati all'interno del nastro d'asfalto, mentre nell'appuntamento mondiale che ha aperto la stagione 2014 del WTCC erano ancora all'esterno. Jalil Nekmouche, nell'immagine con Marcello Lotti il promotore del nuovo campionato TC3, è orgoglioso degli interventi che sono in corso: "L'idea è di essere pronti con la nuova struttura in tempo per la gara iridata del WTCC del 2015. Il lay out del tracciato non cambia, ma portiamo tutti i servizi all'interno della pista in modo tale da poter chiudere la struttura".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie